Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17310

-




16° CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA


DEDICATO A... GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA

entro il 21 marzo 2021
(Festa dei poeti)
Partecipazione Gratuita!


 

 

Sta per uscire il nuovo attesissimo libro di Giuseppe Aletti

“Da una feritoia osservo parole – 365 rotte per il nuovo giorno”

salito fino al 3° posto nella classifica dei bestseller di Amazon.

Il libro uscirà il 21 marzo Giornata Mondiale della Poesia.

Il libro più amato da chi scrive poesie, una bussola per un cammino più consapevole.

È prevista una dedica per i primi mille
Con una riflessione di Giuseppe Aletti.

Clicca qui per ordinarlo

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Giovanni Bacchi Reggiani - Piccoli pensieri confusi

di Aletti Editore

In genere chi scrive poesie lo fa sé. Per nessun altri che per sé.
Arriva, però, il momento che quelle «idee mancate per paura», quell’«ora d’apnea generata dall’assenza, terribilissima lontananza» e quelle riflessioni che «sfuggono nei ricordi e si confondono con la fantasia nel mare, nella pioggia fastidiosa di ottobre» le si voglia condividere con il mondo.
Si oltrepassa, allora, la soglia del silenzio e si racconta - senza orpelli e «assassine convinzioni» - cosa si è immaginato, cosa si è sognato «in quel pomeriggio grigio dell’anima sopita e vuota» e cosa si è temuto e paventato.
I piccoli pensieri confusi di Giovanni Bacchi Reggiani scavano in questa direzione. Non danno risposte, non offrono immediato rinfranco affinché «lacrime di mercurio» o il dolore per «Giulio che muore» scivolino più in fretta.
No. I pensieri di Bacchi Reggiani, che non sono piccoli né confusi, restano immobili, quasi sospesi, e agganciano dubbi e si trascinano giù «nelle crepe del vivere scalcinato e pericolante».
Poi, come si rasserena l’autore, arriverà sempre quel «giorno di sole, estivo e spensierato».

*
Giovanni Bacchi Reggiani è nato nel 1974 a Bologna, dove vive. All’attività commerciale, conseguente la laurea in Economia e Commercio, alterna pensieri poetici maturi e decisi, contrariamente a quanto affermi lui stesso nel titolo di questa sua prima raccolta di versi.

Collana Gli Emersi - Poesia
pp.68 €12,00
ISBN 978-88-591-0388-2



Diventa nostro amico su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

Seguici su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Televisivo Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti