Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15528

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

"Le stagioni dell'amore" evocate nell'opera prima di Claudia Magliozzo, pubblicata dalla Aletti Editore

di Rassegna Stampa

La raccolta di poesie "Le forme dell'amore" (Aletti Editore), opera prima della ventitreenne Claudia Magliozzo, è stata presentata dalla giornalista Giovanni Cirino, nei giorni scorsi, a Villa Niscemi, nel corso di una serata intensa e partecipata con interventi della scrittrice Adele Musso e del medico-scrittore Salvatore Requirez. L'attore Gioacchino Maniscalco ha letto con voce calda e grande pathos alcune delle liriche, accompagnato da stacchi dei musicisti Miriam Alasia e Filippo Rizzo.

"Le forme dell'amore", edita da Aletti, con la prefazione di Leoluca Orlando, si apprezza per la profondità di pensiero e lo stile semplice e asciutto dell'autrice, che ha costruito sul proprio vissuto componimenti poetici che vanno dritti a temi essenziali, dall'amore alla gelosia, dal sorriso al dolore, dallo sguardo partecipe al disincanto.

Appare inusuale oggi che una giovane, figlia di una generazione che affida ai social network le proprie sensazioni, abbia scelto un mezzo tradizionale come il libro per esternare i propri sentimenti di cui pure, come ha detto, è stata sinora gelosa. Un filo logico ed emozionale lega queste poesie, che scandiscono il ciclo delle stagioni: la primavera porta sorrisi, calore, musica; l'estate profumo, ma anche dolore; l'autunno evoca il vento, che richiama il peccato o l'addio; l'inverno è passione, ma anche sangue, lacrime, cancro.

Non ha paura delle parole Claudia, e le trasfonde con immediatezza e sincerità in versi che scaturiscono non solo dai suoi stati d'animo, ma anche dall'idea che si è fatta della vita. Sono emozioni proiettate verso il futuro, ma anche sguardi sull'oggi, su realtà dolorose, come quando definisce la gelosia cancro dell'anima.

Pippo La Barba

Link diretto dell'articolo:
http://www.ilsitodipalermo.it/content/251-le-stagioni-dellamore-evocate-nellopera-prima-di-claudia-magliozzo

*****

Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici su twitter
http://www.twitter.com/alettieditore

Canale Televisivo Youtube
http://www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti