Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16439

-



4° Premio Letterario Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

Sezioni: Poesia, Narrativa, Teatro, Saggistica e Musica

Scadenza 27 Dicembre 2019
 

Grande novità

nuova masterclass Mogol e Aletti




SCADENZA
11 Gennaio 2020

*******************************

IV CONCORSO
di poesia

"IL TIBURTINO"
GRATUITO



SCADENZA
8 Gennaio 2020

Grandi riconoscimenti per i finalisti:
Premi per i primi 10 classificati e una pubblicazione monografica gratuita con servizi professionali del valore di 1950 euro.

INVIA ORA LE TUE POESIE

 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Montegiordano ( Cs), 3 Gennaio 2014, Presentazione del libro “Caro papā Geppetto..." di Menuccia Franchino

di Presentazioni Aletti

Presentazione del nuovo lavoro della scrittrice Menuccia Franchino
“Caro papà Geppetto..." (Aletti Editore)

venerdì 3 Gennaio 2014
alle 17.30
presso la Sala Centrale della Scuola elementare di Montegiordano Centro (Cs).

Interverranno, oltre all'autrice:
la Dott.ssa Gabriella Albano Manera
i Prof. Francesco D‘Elia, Giorgiò D‘Elia e Gianni Mazzei.

Seguirà un rinfresco presso il Punto Ristoro dell‘Agriturismo Grassetti, ‘Il Ritrovo‘, a Montegiordano Centro
www.agriturismograssetti.com

*****
IL LIBRO
"Caro papà Geppetto..." è una storia di fantasia, innestata nel contesto storico e sociale di un piccolo paese sul finire degli anni '60. Caterina non è una ragazza viziata, in cerca di emozioni. È una ragazza semplice, con aspirazioni, sogni come si possono avere solo a sedici anni. Caterina è chiunque. È tutte noi, che, abbandonate dall'infanzia felice, dei giochi, dei sogni, ci inoltriamo, in un periodo transitorio, breve, ma complesso: l'adolescenza, e con essa ci incamminiamo nelle strade della vita, spesso impervie e intransitabili, sfidando, a volte, il destino; e sul destino di Caterina si profila un uomo: il suo primo grande amore, ma non era quello giusto: celebrava messa.
"...E le stelle stanno a guardare" racconta la condizione dell'uomo: microcosmo inquieto, in cerca di verità, di risposte. Racconta la sua solitudine, le sue paure, i suoi limiti, la sua sete di compiutezza, il desiderio di conoscenza di tutto ciò che è "oltre". Mondi diversi, destini, esistenze si sfiorano, si incrociano, si disfano nel volubile cerchio della grande metafora che è la vita.

*****
Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici su twitter
http://www.twitter.com/alettieditore

Canale Televisivo Youtube
http://www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci Nuova Notizia

Nessuna notizia inserita

Notizie Presenti
Non sono presenti notizie riguardanti questa opera.