Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15528

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

SABATO 20 Dicembre, ROMA - presentazione del libro “Sempre e comunque” ( Aletti Editore ) di Nerina Marchione

di Presentazioni Aletti

SABATO 20 Dicembre, ROMA

L’Associazione Culturale Numen è lieta di invitarvi in via Francesco Passino, 34 (Garbatella) alle ore 15
alla presentazione del libro “Sempre e comunque” (Aletti Editore) di Nerina Marchione

*****

Dalla quarta di copertina:

Nessuna notte è così buia da impedire al sole di sorgere. L'autrice delle tre storie raccolte in questo prezioso volume lo sa bene e ce lo racconta con passione attraverso la voce vibrante di donne coraggiose e colme d'amore. Amore per la famiglia, per i figli, per la vita. Un amore indistruttibile che dà "sempre e comunque" la forza per lottare contro il dolore e le ingiustizie. Il dolore di una sposa bambina che è dovuta crescere prima del tempo, spesso in solitudine. Il dolore di una madre che ogni settimana varca i famosi tre scalini del Regina Coeli per andare dal figlio, il suo "Guerriero di Luce". Un figlio prigioniero di se stesso ma soprattutto di un sistema cieco e crudele che gli tarperà le ali definitivamente. La madre combatte come una tigre insieme a lui perché nessuno uccide la speranza, neppure del più feroce assassino, perché ogni uomo è un'infinita possibilità. Eppure sarà costretta a perderlo per poi ritrovarlo, infine, libero. Lui ora è un arcobaleno: un trionfo di luci e colori che la guida, ormai sereno, nel suo cammino. È il suo "Guerriero di Luce" che trasforma la sofferenza di una madre in lotta contro l'ingiustizia e in una solidarietà ancora più salda nei confronti del prossimo. La testimonianza della donna diventa quindi denuncia dell'inferno del carcere e del fallimento di tante comunità di recupero dove, invece di ritornare alla vita, si può trovare la morte. Una morte che però solo l'amore di una grande madre e di una grande donna può trasformare in un arcobaleno.

(Carla Graziano)

Diventa nostro amico su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

Seguici su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Televisivo Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti