Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16440

-



4° Premio Letterario Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

Sezioni: Poesia, Narrativa, Teatro, Saggistica e Musica

Scadenza 27 Dicembre 2019
 

Grande novità

nuova masterclass Mogol e Aletti




SCADENZA
11 Gennaio 2020

*******************************

IV CONCORSO
di poesia

"IL TIBURTINO"
GRATUITO



SCADENZA
8 Gennaio 2020

Grandi riconoscimenti per i finalisti:
Premi per i primi 10 classificati e una pubblicazione monografica gratuita con servizi professionali del valore di 1950 euro.

INVIA ORA LE TUE POESIE

 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Su “La Voce del Tirreno” un articolo sulla poetessa Daniela Ferraro

di Rassegna Stampa

Su “La Voce del Tirreno” un articolo sulla poetessa Daniela Ferraro, sulla fortunata raccolta poetica “Cerchi concentrici” (Aletti Editore) e sulla nuova silloge “Piume di cobalto”, fresca di stampa, dicembre 2014, sempre pubblicata dalla nostra casa editrice, da cui è stata estratta la poesia “Voce antica”.

[...] Accanto alle importanti classificazioni ottenute dalle sue poesie in diversi concorsi non solo regionali, ma anche nazionali, sono da evidenziare i due premi ottenuti dal suo secondo libro “Cerchi concentrici” (Sul cadere dell’alba), Aletti Editore e, cioè, il terzo posto in graduatoria, nel 2013, presso il premio letterario internazionale di “Parete, città della poesia” e il premio speciale della critica, ottenuto nello stesso anno, presso il premio letterario internazionale di “Massa, città fiabesca di mare e di marmo”.
Di Daniela Ferraro hanno scritto più volte diversi quotidiani e riviste della zona e oltre, come Calabria Ora, La Riviera, Il Quotidiano, Calabra 24ore.it, La Gazzetta del Sud, Newz Reggio Calabria, La Voce del Nisseno (Sicilia) e le riviste culturali Erato (Roma), Euterpe (Marche).

*****

“Voce antica” di Daniela Ferraro

È voce antica
questo sussurro d’ombre
dove srotola il piano
e si deforma
lungo nastri di pietre
e irsuti picchi.

È voce antica
quella che grida al cuore
d’ere perdute
di radianti misteri
sopra labbra arrossate
e incaute ciglia.

Fragili architetture,
stupori persi ai cancelli,
in sfaceli d’azzurro
queruli sensi –

Sullo schermo del cielo
tremulo volo
di un’ondivaga nube
che svapora l’ultima fede
nel subissarsi in pioggia.

(Da “Piume di cobalto”, Aletti Editore, dicembre 2014)

Diventa nostro amico su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

Seguici su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Televisivo Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti