Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15530

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

19 Febbraio, Salerno: Campagna di sensibilizzazione “Io e Noi… L’Autismo” I Premio Agnese Maria Marino. Interviene Simona Genta, autrice del libro "C’era una volta… La filastrocca" ( Aletti Ed. )

di Presentazioni Aletti

Campagna di sensibilizzazione “Io e Noi… L’Autismo” I Premio Agnese Maria Marino.
Interviene Simona Genta, autrice del libro "C’era una volta… La filastrocca" (Aletti Ed.)


Manifestazione
19 Febbraio,
ore 10
Teatro Augusteo, Salerno

Interverrà anche Simona Genta, autrice del libro "C’era una volta… La filastrocca" (Aletti Editore)

*****

La filastrocca apre uno scrigno di memorie note ai bambini di ieri e di oggi. È linguaggio universale, lessico semplice e accessibile per il lettore. È canale privilegiato per la forza dell’immaginazione, tramite che sprigiona il caleidoscopico mondo della fantasia.
Piccole storie, le filastrocche, capaci di far riemergere dal passato degli adulti immagini e ricordi di un’età che si credeva perduta, eppure mai veramente dimenticata. L’eco dell’infanzia si affaccia così prepotentemente alla memoria.
È in questa prospettiva che si svolge il lavoro di Simona Genta. Nella sua prima opera, l’autrice fa della filastrocca un bene prezioso e speciale per tutti, bambini e adulti. Tra le canzoncine si ergono scenari fantastici: personaggi conosciuti, eppure sempre nuovi, riemergono dal passato, moderni protagonisti si manifestano nel presente. La fantasia del lettore è così sempre spronata dalla varietà dei temi: il motivo fiabesco, la cultura della tradizione popolare e della religione, senza trascurare i contenuti più attuali, con il richiamo all’educazione ambientale. “I libri sono tesori dei bambini e genitori”, scrive l’autrice ne Le favole dimenticate, laddove basta una canzone a far ritornare tutte le fiabe tra le pagine del volume da cui erano sparite. È così che la filastrocca si guadagna il suo spazio, il suo ruolo insostituibile di alternativa all’oblio e volàno dell’immaginazione.

Giusy Ferrante, giornalista collaboratrice de Il Mattino


*****
Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici su twitter
http://www.twitter.com/alettieditore

Canale Televisivo Youtube
http://www.youtube.com/alettieditorechannel


Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti