Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16277

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza prorogata e definitiva al 30 Settembre 2019
 


VII Concorso Letterario CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500



Scadenza
21 ottobre 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
EBook Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Enzo Cordasco - FULGIDE LUCI DELLO IONIO un memoir tra poesia e teatro

di EBook Aletti Editore

La bellezza di Calabria è un enigma. Un senso di immensità tra il Pollino e il mare dove gli occhi si perdono. Un orizzonte allegro. Una luce sorprendente. Raccontare questo lembo di terra è come aprire un antico papiro e scorgervi segni di fantastiche storie.
E il paesaggio non è mai fermo, è mutevole come il senso del tempo.
C'è bellezza di giorno e di notte. Bellezza del sole e dell'alba. E quella del tramonto. A quell'ora il cielo calabro si tinge di una miriade di colori.
Il colore di mezzogiorno, in estate, è indescrivibile, violento di afa.
Ora di silenzio,di riflessione. Ora di luce. Ora di musica della luce.
La luce e le sue ombre. La luce e le sue voci.
Poi c'è la notte, con i suoi morsi teneri di caldo.
E poi il mattino, il regalo di quella notte nera e lunare, traforata da stelle lucenti, che brillano sempre, eterne.
L'immortalità ha qualcosa di tutto questo, la sua limpidezza, la sua solitudine.
Non è un caso che l'inquietudine si stempera quando si torna qui, e la dolcezza, l'incontro umano, diventano naturali.
Su questo tratto di Ionio qualcosa di irreale si muove nel fondo dell'aria. Una scenografia del tempo, un palcoscenico di voci reali e ineffabili. Qui non si ha fretta, non si è impazienti. Qui ci si rilassa completamente. E non si aspetta niente, si torna solo in se stessi, si entra nel tempo lento e umile, dove ci si sente bene.
La luce, il silenzio, i fantasmi, le voci dei vivi e dei morti, vagando sulle soglie dello Ionio con Nosside e Marguerite, quando la Calabria era terra greca, piena di marmi e di dei…

Enzo Cordasco, nato in Calabria, a Francavilla Marittima nel 1961, vive a Perugia. Laureato al Dams di Bologna in Storia e Critica del Teatro, si specializza in Comunicazione e Arti dello Spettacolo nelle Università di Bologna, Siena e alla Cattolica di Milano. Ha lavorato per anni con il Teatro di Sacco di Perugia, di cui è stato Presidente, e con vari organismi di teatro contemporaneo. Cura il Laboratorio Yourcenar divulgando l'opera della scrittrice, soprattutto la produzione drammatica, in chiave performativa. È socio e collaboratore culturale del Centro Internazionale Antinoo per l'Arte e Documentazione Marguerite Yourcenar di Roma, che ha sede al Teatro Vascello, di cui cura la sezione perugina. Ha scritto per il teatro e su varie riviste e ha pubblicato Un teatro di voci e di ombre: Marguerite Yourcenar sulla scena ( Crace, 2009 ) e Di roccia e di vento. Le donne ardenti della Yourcenar ( Aletti, 2012 ). Collabora con Fondazioni e Associazioni culturali in varie regioni italiane. Fa anche parte della SIEY Société Internationale d'Etudes Yourcenariennes.

Collana "Gli Emersi"
pp.116
ISBN 978-88-591-1747-6
Il libro è disponibile in versione e-book a Euro 4,99

Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici su twitter
http://www.twitter.com/alettieditore

Canale Televisivo Youtube
http://www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti