Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15528

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Autori Vari, L'Indice delle Esistenze - Vite in Frammenti: I SENTIMENTI

di Aletti Editore

In questa raccolta sono raggruppate le più belle opere tra quelle partecipanti al concorso «L’Indice delle Esistenze», che ha come finalità la presenza di più espressioni artistiche che si confrontano su un determinato aspetto del vivere. Nel caso specifico, il nuovo argomento della serie è rappresentato da «I sentimenti»: emozioni e vibrazioni interiori che dal mondo esterno ci raggiungono nel nostro intimo. Sotto questo termine, derivante dal latino medievale sentimentum, che a sua volta ha origine dal verbo sentire, cioè avere consapevolezza di sé e dell’altro, ritroviamo i tanti moti dell’animo che accompagnano il fluire delle nostre vite, come la gioia, la tristezza, la serenità, l’amore, l’odio, la gratitudine, lo stupore, la paura, il rimpianto, il rimorso; in sintesi, ogni aspetto della sfera affettiva ed emozionale, che ha ispirato - in questi artisti - poesie, racconti brevi, immagini, aforismi... Difatti, caratteristica distintiva dei libri di questa originale collana della Aletti, è mettere in relazione tra loro più forme e linguaggi che si raffrontano su un determinato argomento, lasciandoci un ricco compendio artistico.
Raffigurazioni celebri, brani famosi, versi indimenticabili, e altre espressioni hanno già testimoniato quanto sia stato prolifico questo tema nel passato. Tra i tanti, come non ricordare, ad esempio, un estratto particolarmente illuminante sull’educazione ai sentimenti, dal fortunato libro Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry: le parole della volpe che, intenta a spiegare al piccolo principe cosa vuol dire «addomesticare», conclude il suo discorso ricordando che «si vede bene soltanto col cuore, perché l’essenziale è invisibile agli occhi». Emerge, da questa notoria affermazione, la supremazia del cuore sulla mente, nell’antico dualismo tra sentimento e ragione, che tante dissertazioni ha alimentato nella storia dell’umanità, con alterne vicende.
Dalla predilezione della Ragione nel periodo dell’Illuminismo, si è passati all’esaltazione del Sentimento nell’epoca del Romanticismo, a volte anche esasperando la sensibilità e la magnificazione della sfera affettiva tanto da sprofondare nello stucchevole e artefatto sentimentalismo. Senza addentrarsi in un territorio così vasto, peraltro lontano dalle finalità introduttive di questo volume, si può certamente riconoscere l’innegabile peso dei sentimenti nelle attuali produzioni artistiche, d’accordo con Leonardo da Vinci sul fatto che: «Ogni nostra cognizione principia dai sentimenti».

Collana Orizzonti
pp.248 €20,00
ISBN 978-88-591-2179-4


Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici su twitter
http://www.twitter.com/alettieditore

Canale Televisivo Youtube
http://www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti