Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15528

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista ad Agata Corsino che presenta ai lettori la sua raccolta poetica “Come goccia d’acqua nel deserto”: una silloge interamente dedicata all’amore

di Rassegna Stampa

Domanda - Partiamo proprio dal titolo, come mai “Come goccia d’acqua nel deserto”?

Agata Corsino - Prendo umilmente in prestito alcuni versi di una grande Poetessa, e così di seguito recito: “Quelle come me regalano sogni, anche a costo di rimanerne prive…, quelle come me donano l’anima, perché un’anima da sola, è come una goccia d’acqua nel deserto”. (Alda Merini)

Domanda - Quali sono gli argomenti ricorrenti, o per lei fondamentali, che tratta in questo volume?

Agata Corsino - L’Amore come bene assoluto per ogni essere umano; l’Amore in tutte le sue forme.

Domanda - Quanto la realtà ha inciso nella sua scrittura?

Agata Corsino - Quello che scrivo è la mia realtà. Ciò che sento, vedo, o percepisco. Penso che colui che scrive lo fa perché sente la necessità di raccontare e di trasmettere agli altri le proprie emozioni, in questo caso ai lettori. Ognuno di noi può scegliere di essere protagonista della propria vita o esserne semplicemente spettatore; io ho scelto di essere entrambi.

Domanda - La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo con questo libro?

Agata Corsino - “Verba volant, scripta manent”. Ciò che scrivi rimane nel tempo. L’uomo ha nelle mani un valore inestimabile, il dono della scrittura, che permette di conservare quello che il tempo inevitabilmente ci toglie. Questo libro è per me come la “scatola dei ricordi” dove ho cercato di salvare e custodire quelli che sono fra i più importanti. Il ricordo di mia madre scomparsa di recente, i “profumi” della mia infanzia; e gli amori, le mie emozioni, il mio vissuto.

Domanda - A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito il libro “Come goccia d’acqua nel deserto”, se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore come li descriverebbe?

Agata Corsino - Ogni poesia contenuta in questa opera è nata per raccontare un’emozione o per immortalare un ricordo, quindi ogni episodio per me è unico e irripetibile.

Domanda - Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?

Agata Corsino - La poesia è un’arte personale e anche lo stile deve essere personale; leggere tante poesie di autori diversi aiuta senza dubbio a formarsi, a sperimentare. Personalmente prediligo la Poesia Contemporanea; Merini, Neruda, Salinas sono i miei preferiti.

Domanda - Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura?

Agata Corsino - Ogni forma d’arte può rappresentare uno stimolo in più per migliorarsi, per esternare e mettere su carta tante emozioni ed esperienze diverse.

Domanda - Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?

Agata Corsino - Io leggo di tutto, da Dilan Dog a Stephen King; dai libri di Storia alle Poesie d’Amore. Se un libro mi “prende”, mi “prende” e basta! C’è una scrittrice che mi piace tantissimo ed è Simonetta Agnello Hornby, la trovo fantastica!

Domanda - Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?

Agata Corsino - Il profumo della carta e dell’inchiostro, il fruscio delle pagine sfogliate… piacere insostituibile. Non riesco ad immaginare un mondo senza libri.

Domanda - Per terminare,qual è stato il suo rapporto con la scrittura, durante la composizione del libro. Un motivo per cui lei comprerebbe “Come goccia d’acqua nel deserto” se non lo avesse scritto.

Agata Corsino - Il mio rapporto con la scrittura è stato per certi versi un po’ “travagliato”. Mettersi a “nudo” e raccontarsi non è facile, soprattutto quando devi rendere partecipe delle tue emozioni i lettori. “Come goccia d’acqua nel deserto” è un libro dal contenuto semplice e realistico, questo è uno dei motivi per cui lo comprerei se non fosse il mio.

Domanda - Ha in progetto altre opere da scrivere nel prossimo futuro? In caso affermativo, può darcene una anticipazione?

Agata Corsino - Pubblicare deve essere un desiderio e un piacere, non lo scopo della scrittura. Per il momento non ho altri progetti se non quello di perseguire liberamente le mie passioni.

Collana Gli Emersi - Poesia
pp.44 €12.00
ISBN 978-88-591-2532-7
Il libro è disponibile anche in versione e-book

Diventa nostro amico su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

Seguici su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Televisivo Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel



Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti