Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15528

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Presentazione di "Solo una donna" di Giuditta Di Cristinzi: Tantissime donne e consensi fragorosi - FuturoMolise.net

di Rassegna Stampa

Il giovane storico della filosofia Francesco Giampietri, relatore assieme ad Amerigo Iannacone e Giuseppe Napolitano : “È il testo della piena maturità letteraria dell’autrice”.


Viene spontaneo dire “un mare di donne” e tutte prodighe di meritati consensi all’indirizzo di “Solo una donna” e della sua autrice, mix di poesia e prosa della venafrana Giuditta Di Cristinzi appena presentato a “Le Terrazze”, accogliente locale d’intrattenimento e ristoro della città. Tanta partecipazione d’ambo i sessi nella circostanza ed altrettanto interesse dalla platea per le relazioni di Amerigo Iannacone, Giuseppe Napolitano e Francesco Giampietri, presentati dalla dinamica Vincenzina Scarabeo Di Lullo che nelle vesti di moderatrice ha sottolineato la valenza sociale, professionale e culturale della Di Cristinzi ricordandone i trascorsi tra i banchi del classico “Giordano” di Venafro. Con gli applauditi intermezzi musicali di Matteo Franchitti, autentico virtuoso della chitarra, si è detto approfonditamente di “Solo una donna”, sottolineandone i messaggi sociali contenuti, lo spessore letterario e i tanti riferimenti anche di vicende e personaggi contemporanei a renderlo oltremodo interessante.


Quindi l’intervento del giovane storico della filosofia Francesco Giampietri, Presidente di “Et.Cetera”, associazione venafrana attiva nel settore della promozione culturale: “È il testo della piena maturità letteraria della Di Cristinzi -ha asserito Giampietri- che con l’arte della leggerezza, esercizio nient’affatto da sottovalutare, sa porgere i propri sentimenti raccordandoli con la realtà che la circonda e in cui vive “. La conclusione ovviamente con le parole della stessa autrice, Giuditta Di Cristinzi: “Ringrazio e sono onorata di quanto asserito ed ascoltato -ha detto la giovane avvocatessa- e ammetto che mi dedicherei volentieri e in toto alla scrittura se non avessi ben precisi e piacevolissimi impegni familiari e professionali. Perciò mi piace chiudere con la lirica dedicata ai miei, scopi prioritari della mia esistenza”. E giù applausi scroscianti da quel “mare di donne” di cui si diceva all’inizio, gentil sesso evidentemente riconosciutosi nelle parole dell’autrice di “Solo una donna”.

Tonino Atella, per FuturoMolise.net
Link diretto dell'articolo:
http://www.futuromolise.net/?p=67270


Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel

Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti