Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15528

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Ottime recensioni per il nuovo libro del poeta livignasco Willy Zini

di Rassegna Stampa

“Un titolo folle e intrigante per un libro quello dato da Willy Zini alla sua raccolta di poesie: Taccuino di viaggi d’un pinguino volante, che è stato scritto forse anche con l’obiettivo di distogliere le persone dal guardare la televisione inebetiti per portarle a trascorrere qualche piacevole ora in compagnia delle parole scritte.”
Ecco le parole di Willy: Sono orgoglioso di proporre, a chiunque fosse interessato, la recensione del mio “Taccuino”. Bisognerebbe limitare istinti egoistici in un periodo come questo, ma la mia non vuole essere vanità. Piuttosto vorrei riportare l’attenzione ad una forma d’arte importantissima. Sarebbe importante che noi tutti ritornassimo a leggere poesia (non soltanto la mia s’intende!), ma la poesia di Ungaretti, di Quasimodo, di Trakl, di Majakovskij: queste opere, infatti, ci permetterebbero di rivivere le stesse sensazioni che questi uomini vissero nei periodi bui che solo un centinaio di anni fa imperversavano lunga tutta la “nostra” Europa. In un momento tragico e delicato come questo è importantissimo non dimenticare quale bestia feroce e incontrollabile sia la guerra. La poesia si è sempre sacrificata in nome dell’amore per l’humanitas, di una profonda devozione per il nostro habitat ed è sempre stata una fra le prime vittime di quel mostro che è la guerra, al pari di tutte le altre espressioni libere di pensiero che fanno tanta paura a chi ci vuole distruggere, oppure comandare. Non spegniamo le nostre coscienze in nome di un odio feroce. Il “nemico” siamo noi stessi, quando dimentichiamo la preziosità della nostra piccola scintilla vitale.
Approfondisci il mondo di Willy sul suo blog: https://willyzini.wordpress.com/
Una biografia sul giovane poeta di Livigno:
Willy Zini nasce a Bormio il 12 maggio 1990. Trascorre la sua infanzia nel cuore della Valtellina, prima a Livigno poi a Bormio, dove ha frequentato l’Istituto “G.W. Leibniz” ottenendo il diploma di perito aziendale corrispondente in lingue estere. Nonostante la sua prima formazione prettamente tecnica, la sua vocazione poetica è emersa sin da subito. Coltivando da sé interessi letterari e artistici, ha iniziato a cimentarsi nella scrittura sin dalla sua adolescenza. Fondamentale nel suo bagaglio di esperienze è stato l’anno vissuto in America, nella contea di New York. Tornato a Livigno ha dato vita ad una produzione sempre più ricca, confluita poi in due raccolte poetiche: “Riflessioni (di una mente ballerina)” (2010) e “Il pifferaio magico” (2011) edite dalla casa editrice Statale 11 di Padova. Nel 2015 pubblica la sua terza raccolta poetica “Taccuino di viaggi d’un pinguino volante” (Aletti Editore).
Attualmente Willy vive a Bologna e sta specializzandosi in Scienze Filosofiche.
Link diretto dell’articolo:
http://www.ilovelivigno.com/liv/2015/11/ottime-recensioni-per-il-nuovo-libro-del-poeta-livignasco-willy-zini/

Diventa nostro amico su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

Seguici su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Televisivo Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti