Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17815

-




XXII CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA

“HABERE ARTEM”

SCADENZA
29 OTTOBRE 2021


 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Emiliano Longhi - Poesie

di Aletti Editore

Perché scrivere poesie, e per chi? È un impulso, qualcosa che preme da dentro e che chiede con forza di emergere. È come il bisogno di correre, di cantare, di liberare energie emotive e mentali. È far galoppare lo stallone che ognuno di noi porta dentro di sé. Aiuta a vivere, a meglio conoscere se stessi; ad alleggerirsi di tanta materia che circonda le nostre vite, a fare i conti con la propria coscienza, col proprio passato. È la sfida a far parlare la natura, le cose mute, morte; vedere ciò che non si vede, sentire ciò che non si sente. Allora, perché scrivere e pubblicare? Montale, a tale proposito, in un suo libro sulla comunicazione, diceva pressappoco che il problema in Italia è l’assenza di una vera classe media istruita, e che egli si sarebbe ritenuto soddisfatto se con la sua poesia avesse potuto contribuire a creare un’atmosfera di cordialità.
Niente di nuovo: si canta l’amore, la solitudine, il destino, la nostalgia, il passato, il presente, il futuro; la Mente, la natura, i sogni, i ricordi, in una parola, la vita. Ecco i temi di questa raccolta, scolpita con le parole, come lo scultore scolpisce, la sua poesia, con il marmo. E come la scultura, se ben riuscita, sembra che ti parli, così, parimenti, la pagina e le parole che la compongono vibrano di vita propria. È dura fatica scolpire, ma anche un gioco appassionante.
Dall’informe, lavorando con applicazione, si perviene alla forma, poi, ad opera finita, si lima, si ripulisce. È entusiasmante giocare con le parole, perdersi nel loro labirinto, inseguire rime e assonanze: questa è la poesia. Non solo: spesso procura anche momenti d’intensi tormenti.
A chi è destinata la poesia? Ai giovani, in particolare, per stimolarli all’amore per la poesia, per il silenzio -soprattutto in questa epoca tumultuosa di rumori e cellulari-, e alla contemplazione. Nel nostro paese, si sa, si legge poco (illuminante e ironica al riguardo, la battuta, da “L’Espresso”: “In Italia si legge solo per legittima difesa, quando arrivano le bollette delle tasse”), e pochissimo la poesia.

Collana "Gli Emersi" - Poesia
pp.100 €12.00
ISBN 978-88-591-2987-5
Il libro è disponibile anche in versione e-book

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci Nuova Notizia

Nessuna notizia inserita

Notizie Presenti
Non sono presenti notizie riguardanti questa opera.