Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16277

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza prorogata e definitiva al 30 Settembre 2019
 


VII Concorso Letterario CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500



Scadenza
21 ottobre 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista a Maria Stella Spalvieri, che presenta ai lettori “L’Ottavo Peccato Capitale” ( Aletti Editore )

di Rassegna Stampa

Domanda - Partiamo proprio dal titolo, come mai “L’Ottavo Peccato Capitale”? Quali sono gli argomenti ricorrenti, o per lei fondamentali, che tratta in questo volume?

Maria Stella Spalvieri - Ho dato un titolo forse fraintendibile al mio romanzo, ma assicuro sia una sorta di denuncia sociale verso quelli che per me sono tarli che affliggono la società moderna.

Domanda - Quanto la realtà ha inciso nella scrittura?

Maria Stella Spalvieri - La scrittura rappresenta per intero la nostra quotidiana realtà…

Domanda - La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo con questo suo libro?

Maria Stella Spalvieri - Ribadisco che nella mia “denuncia sociale” ho semplicemente disegnato i mali che ci circondano nelle differenti forme.

Domanda - A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito il libro “L’Ottavo Peccato Capitale”, se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore come li descriverebbe?

Maria Stella Spalvieri - Mera realtà…

Domanda - Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?

Maria Stella Spalvieri - Ho fatto studi letterali e classici, che probabilmente hanno tenuto in allenamento la mia predilezione verso la narrazione. Ma come si suol dire, l’arte è un valore innato, da bambina scrivevo già le prime rime… Non ho particolari fonti di ispirazione, ma ho sempre letto molto e tratto ovunque spunti.

Domanda - Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura?

Maria Stella Spalvieri - Nessuno in particolare... solo la vita che ho vissuto e la realtà che ho attorno hanno influenzato la mia scrittura.

Domanda - Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?

Maria Stella Spalvieri - Preferisco narrare realtà scomode, non riuscirei a utilizzare la mia fantasia per narrare utopiche perfezioni che a mio parere sono impossibili... menziono a tal proposito il libro “Quasi perfetta” che scrissi nel 2008.

Domanda - Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?

Maria Stella Spalvieri - Sono piuttosto classica, nonostante la mia giovane età... ho letto moltissimi testi, e la carta tra le mani, a mio parere, rappresenta la vera scrittura e lettura… un qualcosa decisamente maggiormente tangibile.

Domanda - Per terminare, qual è stato il suo rapporto con la scrittura, durante la composizione del libro.

Maria Stella Spalvieri - ...la scrittura, la danza, il canto... liberazione della mente mediante le forme più pure dell’Arte.

Domanda - Un motivo per cui lei comprerebbe “L’Ottavo Peccato Capitale” se non lo avesse scritto.

Maria Stella Spalvieri - Voglia di apprendere nuove nozioni, sete continua di cultura… Ed un titolo decisamente appetibile.

Domanda - Ha in progetto altre opere da scrivere nel prossimo futuro? In caso affermativo, può darcene una anticipazione?

Maria Stella Spalvieri - Mi sto già cimentando nella scrittura di due diversi libri, trattanti differenti argomentazioni: un libro di “favole” per bambini (in cui sto disegnando personalmente le vicende che narro) ed una storia di triste realtà.


Collana Gli Emersi - Narrativa
pp.96 €12.00
ISBN 978-88-591-3517-3
Il libro è disponibile anche in versione e-book


Diventa nostro amico su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

Seguici su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Televisivo Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti