Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15528

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


Info sull'Opera
Autore:
EBook Aletti Editore
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

In eBook: "Trittico" di Piero Angeli

di EBook Aletti Editore

Piero D’Angeli nasce il 19 settembre 1966 ad Anagni, cittadina della Ciociaria in provincia di Frosinone, da una famiglia di umili origini. È il secondogenito di tre figli. Dopo un’infanzia felice apparentemente trascorsa in buoni rapporti con tutti consegue la maturità classica nel “Liceo Dante Alighieri” di Anagni. Forte nelle materie scientifiche e in storia dell’arte, eccelle soprattutto nello studio dei classici amando il greco e il latino; partecipa al Certàmen Ciceroniànum di Arpino (gara di traduzione e commento di un brano di Marco Tullio Cicerone). Prosegue gli studi all’università “La Sapienza” di Roma nella facoltà di Ingegneria, li abbandona nell’estate del 1990 scopertosi ammalato di schizofrenia per iniziare il suo percorso di cura. Pubblica già “Zibaldone fiori di vita”.

“Trittico” nasce dalla volontà di narrare una schizofrenia. Anche essa a differenza di ciò che comunemente si crede ha qualcosa da dire, anzi proprio nel raccontarsi l’autore riesce non solo a trasformarla, ma in parte a liberarsene. Narra delle sue tre fasi della vita (infanzia - pubertà - età adulta) in modo originale: con una favola, “L’infanzia di un handicap”, risponde a una non semplice domanda: cos’è in realtà un handicap? Una parte dell’intera persona che va sfruttata senza timore come una vera e propria risorsa e che elaborata con i dovuti e appropriati strumenti rende capaci di assaporare la vita con abilità diverse; con una raccolta di poesie, “Tante storie una storia”, la tratteggia dalle sue prime manifestazioni mettendone a nudo la realtà dura: la peculiarità personale è da ritrovarsi a tutti i costi e attraverso un processo di diversificazione e senza mai perdere contatto con la coscienza del sé; con un’altra raccolta, “Un lavoro per sempre”, in modo semplice mette a nudo una realtà complessa: la malattia mentale si cela agli occhi della normalità dando cenni rilevatori nascosti sotto una apparente vita attiva ma debole a causa della sensibilità interiore, essa si coglie nelle azioni, nelle aspirazioni e negli amori e porta ad una crisi quando si scontra con il mondo reale. Per l’autore la creatività nell’amore è l’unica risorsa.


Collana Gli Emersi - Narrativa
pp.92
ISBN 978-88-591-2543-3
Il libro è disponibile in versione e-book a Euro 4,99

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Televisivo Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel

Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti