Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15555

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA PROROGATA E DEFINITIVA AL
31 GENNAIO 2019




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
EBook Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

In eBook: "Danzo nel vento" di Paola Masiero

di EBook Aletti Editore

‘‘Danzo nel vento’’ è la naturale prosecuzione di ‘‘La mia terza vita’’, raccolta di poesie inserita in ‘‘Zephyrus’’, sei autori a confronto (Aletti Editore).
È il racconto di stati d’animo della mia rinascita in età matura, il rinnovamento interiore a seguito di un lutto.
La morte quando visita la nostra casa porta, oltre che dolore, anche grandi cambiamenti, riflessioni, sentimenti contrastanti e per questo motore propulsivo di nuova vita.
Dentro questo mondo di riscoperte, c’è anche l’amore, l’accoglienza dell’altro. L’esplorazione di luoghi sconosciuti, come la terra di mezzo, uno spazio ideale d’incontro di culture, dove ogni giorno inventiamo il modo di stare insieme, nuovi sentieri da percorrere, guidati dalla curiosità reciproca e dalla gioia della condivisione.
Ed ecco dunque il mio mondo colorato di culture e idiomi, storie e passioni. Ricordi di viaggio, persone amate perdute nelle scelte della vita, ma non nel cuore, riflessioni di una realtà liquida, il cui unico punto di riferimento è dentro me stessa. Nuova consapevolezza. Ricominciare a sognare.
Il linguaggio è semplice, le poesiole - così le chiamo - sono solitamente brevi.
Una poesia io penso sia come una fotografia: coglie un istante che diventa immortale. Riproposto infinite volte, deve essere capace di riportare intatta la freschezza di quel momento. Suscitare a cascata emozioni. E deve essere fruibile da tutti, come una bella immagine. Può gustare una poesiola anche chi vive veloce, chi ha una lingua madre diversa dall’italiano.
Il titolo volutamente evoca la danza del ventre. Come la musica, la danza è il passaporto per la terra di mezzo, perché linguaggio universale.
L’immagine di me stessa che gioco col vento - il vento che trasporta la vita - rende la gioia del mio cammino, la gratitudine di essere qui, adesso.

«Sono cresciuta a Rho, attualmente abito a Vanzago, un paese immerso nella campagna, a pochi chilometri da Milano.
Nonostante la mia modesta realtà di provincia, alla quale sono molto affezionata, mi sono sempre sentita altrove.
Animata dal desiderio di conoscenza, appena posso viaggio, un modo per lavare il cervello da vecchi pensieri uguali a sé stessi. Il mio è un mondo animato da tante persone di lingue e paesi differenti. Da anni sono volontaria in associazioni che si occupano di inte(g)razione e multi-culturalità.
Negli anni di insegnamento della lingua italiana a migranti adulti ed adolescenti, ho imparato a guardare dritto nel cuore delle persone, a condividere con gioia le diverse esperienze, perché sono ricchezza nella mia vita.
Amo la fotografia e la danza. Scrivo da sempre.

Negli ultimi 8 anni, cioè in quella che sono solita definire la mia terza vita, ho pubblicato all’interno di diverse raccolte di poesie di Aletti Editore, partecipando ai concorsi indetti dalla stessa casa editrice».



Collana Gli Emersi - Poesia
pp.108
Il libro è disponibile in versione e-book a Euro 4,99

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti