Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 14100

-


CONCORSO DI POESIA

PAROLE IN FUGA 
POETI DEL NUOVO MILLENNIO
A CONFRONTO 

SCADENZA 11 SETTEMBRE 2017
 

1° Premio Internazionale di Poesia
"Il Paese della Poesia"
(Riservato ai testi editi e inediti di Poesia)


SCADENZA PROROGATA
2 ottobre 2017




Il saluto Federiciano dei partecipanti al Festival

 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

19 maggio, Torino: presentazione del libro giallo "GOLDENBOY Il gemello africano" di Bruno Gagliardi, edito dalla Aletti.

di Presentazioni Aletti

19 maggio, Torino: presentazione del libro giallo "GOLDENBOY Il gemello africano" di Bruno Gagliardi, edito dalla Aletti.

Con l'autore sarà presente la scrittrice Laura Sciolla, autrice del romanzo "La coguara urbana" e del libro "Mille baci, e ancora cento" (Mondadori)


*****
TRAMA del libro: "Goldenboy il gemello africano" è un giallo soft, marcatamente torinese, senza spargimenti di sangue e senza violenza. Ai momenti investigativi, alterna momenti di tristezza, di malinconia e di amore, con una conclusione inaspettata che porta a riflettere sul concetto di giustizia.
Un suicidio, un gruppo di amici che si ritrova, un anziano padre che non vuole arrendersi all'evidenza, un pubblicitario in crisi esistenziale: questi i temi portanti della storia.
Tornato dall'Africa dove da anni si era trasferito per lavoro, dopo una vita turbolenta alla rincorsa dei suoi sogni, Enrico Neri, viene trovato impiccato. Il caso, è archiviato dalle forze dell'ordine come suicidio. Il padre, ex professore di liceo ottantenne, rifiuta l'idea che il figlio si sia tolta la vita. Protagonista e voce narrante della storia è Andrea Corradi, pubblicitario con trascorsi in polizia. Amico dai tempi dell'infanzia del Neri, contattato dal professore, pur facendosi mille scrupoli nella convinzione che il vecchio si stia ingannando, accetta, con molta perplessità, l'incarico di indagare su quella morte. La molla che lo spinge è il compenso offerto dal professore. L'agenzia di cui è titolare naviga infatti in cattive acque. Gli sviluppi lo porteranno a investigare nell'ambito delle conoscenze e degli amici di antica data. Verranno alla luce, nella variegata e contraddittoria realtà della città, squallori, moralismi, tradimenti e ipocrisie, tali da far vacillare le certezze dalle quali era partito. Il trascorso privato di Andrea, i cui ricordi rappresentano una ferita non rimarginata, pesa su di lui come un macigno, un passato indelebile. Nel prosieguo della storia s'intrecciano, così, vicende professionali e personali che lo porteranno a scoprire, nel suo passato, nuove ragioni di vita.

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti