Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 14582

-



IV Concorso Letterario

CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

PRESIDENTE DI GIURIA MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500

SCADENZA 8 GENNAIO 2018

 

2° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo
(riservato ad autori e autrici di testi inediti ed editi
di poesia, narrativa, saggistica, teatro, musica)



SCADENZA
18 dicembre 2017




Presidente di giuria Alessandro Quasimodo

 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista Rosalino Granata, che presenta ai lettori il libro “Gli haiku e la sclerosi multipla” ( Aletti Editore )

di Rassegna Stampa

Domanda - Partiamo proprio dal titolo, come mai “Gli haiku e la sclerosi multipla”? Quali sono gli argomenti ricorrenti, o per lei fondamentali, che tratta in questo romanzo?

Rosalino Granata - In questo mio volume ho trattato episodi realistici che accadono o possono accadere alla categoria degli autisti di linee di bus urbane. Tali episodi hanno per protagonista l’autista Guido. Guido è un personaggio in cui molti di noi si possono rispecchiare, il quale vive la sua vita familiare, sentimentale e lavorativa giornalmente con gli alti ed i bassi che essa propone. È un personaggio che conoscerà la malattia della sclerosi multipla di cui è affetta una sua amica e ciò lo condurrà ad una grande crescita interiore. L’amicizia con questa amica lo porterà a conoscere gli haiku, forma poetica a cui sono molto affezionato.

Domanda - Quanto la realtà ha inciso nella scrittura?

Rosalino Granata - Il libro riporta molto della realtà che mi circonda. Sono un autista a cui piace scrivere haiku e al quale la malattia della sclerosi multipla ha portato via una cara amica.

Domanda - La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall'oblio del tempo con questo suo libro?

Rosalino Granata - In questo romanzo ho voluto testimoniare le vicissitudini belle e brutte a cui noi autisti ogni giorno possiamo venire incontro. Inoltre ho voluto narrare quanto sia difficile convivere con una malattia, quale la sclerosi multipla.

Domanda - A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito il libro “Gli haiku e la sclerosi multipla”, se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore come li descriverebbe?

Rosalino Granata - Se dovessi isolare degli episodi che ricordo in particolare nel mio romanzo, sceglierei l’incontro con Diana, un’avvenente ragazza che fa conoscere al protagonista la malattia della sclerosi multipla di cui lei è affetta e che gli farà apprezzare gli haiku; perché hanno ispirato gran parte della mia opera.

Domanda - Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?

Rosalino Granata - Le mie fonti di ispirazione sono molteplici perché leggo un po’ di tutto. Però ho un autore che mi ha dato l’input a scrivere ed è Andrea Camilleri.

Domanda - Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura?

Rosalino Granata - La mia scrittura è influenzata dalla poesia e dagli haiku.

Domanda - Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?

Rosalino Granata - Leggo molto e leggo di tutto. Il genere che prediligo è il romanzo fantasy e i gialli.

Domanda - Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?

Rosalino Granata - Preferisco il libro cartaceo. Mi piace sfogliare le pagine dei libri; inoltre trovo che la lettura sul cartaceo mi distragga meno e sia più scorrevole perché è meno stancante di quella fatta sui supporti digitali.

Domanda - Per terminare, qual è stato il suo rapporto con la scrittura, durante la composizione del libro?

Rosalino Granata - Ho avuto un buon rapporto con la scrittura. Mi ha permesso di esprimere ed elaborare meglio i miei pensieri e le mie emozioni. Mi ha aiutato ad occupare qualche ora della mia giornata piacevolmente facendomi ripensare a dei momenti della vita che altrimenti sarebbero rimasti nascosti nei cassetti della mia mente.

Domanda - Un motivo per cui lei comprerebbe “Gli haiku e la sclerosi multipla” se non lo avesse scritto.

Rosalino Granata - Comprerei il mio libro perché, nonostante il protagonista appartenga ad una specifica categoria lavorativa, gli episodi narrati potrebbero appartenere al vissuto di ognuno di noi; perché l’argomento della sclerosi multipla mi tocca in maniera profonda; perché la narrazione è semplice e piacevole.

Domanda - Ha in progetto altre opere da scrivere nel prossimo futuro? In caso affermativo, può darcene una anticipazione?

Rosalino Granata - Sto completando il quarto libro che vede sempre come protagonista “Guido”, il quale si addentrerà sempre di più in temi attuali ed intricati che riguardano la nostra società.

Collana Gli Emersi - Poesia
pp.104 €12.00
ISBN978-88-591-4585-1
Il libro è disponibile anche in versione e-book

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti