Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15528

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Su Sikelianews.it: Rosalino Granata, Gli haiku e la sclerosi multipla, Torino, 2017 Aletti Editore.

di Rassegna Stampa

Link diretto dell'articolo:
http://www.sikelianews.it/wps/cultura-e-societa/rosalino-granata-gli-haiku-e-la-sclerosi-multipla-opera-terza/

Rosalino Granata, scrittore di origine castelterminese, è giunto alla terza opera pubblicata. Come tanti prima di lui la mancanza di lavoro nella propria terra lo ha costretto a trasferirsi a Torino. Nella città piemontese, Lino come è chiamato familiarmente, lavora nel trasporto pubblico locale. Lo stare al contatto con la gente, le vicissitudini di ogni giorno e un grande spirito di osservazione sono la fonte di ispirazione della sua opera.

Gli haiku e la sclerosi multipla, opera di recentissima uscita di Rosalino Granata, ci ricorda che “la leggerezza, come sosteneva Italo Calvino, non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore”, così come la pesantezza non è necessariamente sinonimo di profondità.



Tutto questo terzo romanzo si gioca su un’alternanza continua tra leggerezza e la profondità, tra il dramma e la commedia. Granata colleziona una serie di episodi che hanno come sfondo il mezzo del quale è alla guida e come protagonista sempre la figura di Guido alle prese con la varietà di viaggiatori locali. Ci sono i proprietari di un cane pericoloso che non vogliono mettere la museruola al cane; la gente che protesta, anche quando non c’è da protestare; il vecchietto in pericolo e altri episodi. Nella narrazione si intrecciano una storia d’amore e lavoro di Guido, il volontariato e la amicizia che lo lega a Diana. Alla pesantezza di una sedia a rotelle si oppone la leggerezza degli haiku e Guido si scopre poeta di queste piccole, leggere, profonde poesie di tre versi, rispettivamente di 5, 7 e 5 sillabe, ed è a questo punto che la storia ci emoziona e ci sorprende di più perché la leggerezza non è superficialità…

La scrittura di Granata si è fatta più curata e precisa. Le tematiche, anche quelle più difficili, sono affrontate con una delicatezza che non scade mai nel banale. Torino appare sempre meravigliosa sia nella sua interezza sotto la neve sia negli scorci descritti, come quello dei ristoranti lungo il Po.

Un libro da leggere e dal quale traspare la profonda sensibilità dell’autore, che ci condurrà in giro per la vita, affidati alla guida sicura del suo protagonista, Guido.

“Gli haiku e la sclerosi multipla” a Casteltermini si potrà acquistare presso “Punto e virgola” di Angelo Calderone al civico 31 di Corso Umberto I.

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti