Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16856

-



Premio internazionale
IL FEDERICIANO XII


Presidente di giuria
Giuseppe Aletti, Dato Magradze,
REDDAD CHERRATI.

SCADENZA
3 agosto 2020

 


TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano

 

*******************************


L'VIII Concorso Letterario

CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500.

Ai primi 10 classificati saranno assegnati trofei e targhe personalizzate.





 
Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Piero Bonora - Eppure sono verdi quei prati

di Aletti Editore

“Eppure sono verdi quei prati” è una espressione ricorrente nelle poesie dell’autore, con la quale egli sottolinea che, al di là dei problemi, delle difficoltà e delle sofferenze della vita, c’è una alternativa a cui l’umanità può aspirare cercando di praticare gli ideali fondamentali dell’esistenza, dalla ragione indicati chiaramente a tutti.
“Eppure sono verdi quei prati” è una silloge di poesie tratte da tutte le raccolte pubblicate in modo da rappresentare tutti i temi ispiratori: immagini, ricordi, attimi di emozione, valori, personaggi della sua esistenza; da sottolineare in particolare le poesie ispirate alla sua vita nella scuola, come allievo e come docente.
La varietà dei temi implica anche una varietà di modalità espressive, comunque sempre accessibili a quell’ampia fascia di lettori che amano la poesia e i suoi messaggi: “…le mille e mille persone che pensano, scrivono, leggono, pensano, fremono e sentono le passioni tutte… (Berchet – Lettera semiseria), l’impegno è sempre stato anche quello della comunicazione, quindi di un linguaggio che scenda facilmente nell’animo ad evocare ricordi, emozioni, riflessioni che ognuno custodisce gelosamente dentro di sé, a volte quasi dimenticati: la poesia dell’autore diventa poi quella che ognuno riscrive per sé.

Pietro Bonora (in arte Piero) è nato a Vedelago (TV) nel 1943.
Ha fatto gli studi classici a Castelfranco Veneto (TV) e si è laureato in Filosofia a Padova.
Ha fatto l’insegnante di Lettere prima nella Scuola Media, poi alle Superiori.
Oltre che per la famiglia e per la scuola, si è sempre impegnato in attività sociali del suo territorio.
È amante della letteratura, oltre che della filosofia.
Ha scritto poesie fin dall’adolescenza. Ha pubblicato con Aletti Editore:
1.Terra promessa
2.C’era una volta, vita nei campi
3.A braccia aperte
4.Fantasmi
5.Mille mani alzate.
Varie sillogi e singole poesie sono presenti nelle collane di Aletti Editore.

Le illustrazioni interne e l’immagine di copertina sono delle pittrici castellane Manuela Turetta e Mara Mazzoccato.



Collana Le Perle
pp.84 €12.00
ISBN 978-88-591-4497-7
Il libro è disponibile anche in versione e-book a €4.99

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel

Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti
Non sono presenti notizie riguardanti questa opera.