Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17730

-




XIII CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA INEDITA

“IL FEDERICIANO”

IL PIÙ IMPORTANTE CONCORSO PER TESTI INEDITI ITALIANO.

L'UNICO CHE DÀ L'ETERNITÀ.

ENTRO IL 16 SETTEMBRE 2021

Partecipazione gratuita!



 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Maria Teresa Antea - Farfalle

di Aletti Editore

Con questa silloge di 80 brevi componimenti ho voluto fare un esperimento. Considerata la dilagante povertà del nostro pensare quotidiano, ho provato a osservare alcuni semplici fatti della vita e della cronaca e a formulare il pensiero che mi ispiravano, traducendolo successivamente in linguaggio poetico. Il fine era quello di far scoprire, in primo luogo a me stessa, quanto di bello, sorprendente ed unico c’è intorno a noi oppure, al contrario, quante cose intollerabili e brutte accadono sotto i nostri occhi. Due sono le strutture portanti di questa raccolta, due verbi: osservare e pensare. Il terzo momento è quello espressivo. Oggi siamo abituati a guardare, ma non ad osservare, che è attività più complessa. Quanto all’espressione, siamo un po’ tutti omologati al piatto linguaggio dei media. Per questo si crede di poter fare a meno della Poesia nel momento in cui ne abbiamo più bisogno.
Mi sono imposta la brevità, perché il frenetico impiego del tempo scoraggia i più dalla lettura di opere che siano più lunghe di un messaggino sullo smartphone o l’Iphone. Non sono riuscita a scrivere versi fulminanti come “Mattino. M’illumino d’immenso”, ma sono stata attenta a non essere banale o, almeno, ci ho provato.

Maria Teresa D’Antea nasce a Monte Argentario (GR) il 17-03-1937. Dopo la laurea si trasferisce a Roma, dove insegna per 40 anni italiano e storia negli istituti di istruzione secondaria superiore. Le sue prime poesie escono sul mensile femminista EFFE e vengono lette durante le manifestazioni al teatro “La Maddalena” di Roma.

Dal 1994 partecipa a varie iniziative ed ottiene numerosi riconoscimenti in campo nazionale ed internazionale.


Collana Il Paese della Poesia
pp.92 €12.00
ISBN978-88-591-4994-1
Il libro è disponibile anche in versione e-book

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti