Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16162

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza prorogata e definitiva al 30 Settembre 2019
 


VII Concorso Letterario CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500



Scadenza
21 ottobre 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
EBook Aletti Editore
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

In eBook: "Il Tulipano azzurro e il Caprone dai riccioli viola - Libro primo La dama con l’ermellino" di Paolo Gentili

di EBook Aletti Editore

Questa lunga narrazione in versi (undici libri, di cui ecco il primo: quasi un poema epico di tempi remoti!), si snoda, nei toni cantati e disincantati d’una “favola” non per bambini, dagli anni Trenta ai primi anni Settanta del Novecento e illustra le vicende di due famiglie, in particolare di due cugini, che sono anche, ma non lo sanno, fratelli. Geltrudina e Pepi nascono subito dopo la fine della seconda guerra mondiale e vivono la loro giovinezza appassionata fino ai cosiddetti anni di piombo, quando la loro storia d’amore ha drammaticamente fine. L’opera fonde in sé, in una ironica e tragicomica favola, vari generi di romanzo: storico, psicanalitico, di formazione, d’appendice e forse altro ancora, con l’ambizione di creare una verosimiglianza di tipo poetico piuttosto che di tipo storico-realistico. In essa sono presenti, in forme e personaggi “esagerati”, alcuni temi tra i più vivi e problematici del nostro tempo: la tenacia per esempio e la fragilità di un eros che è sempre anche conflitto tra i sessi; il bisogno, la ricerca e l’abbandono di una metafisica dell’esistenza; la fede nelle ideologie e il loro fallire e dissolversi; il contrasto tra il sogno-illusione e la realtà; la ricerca sofferta dell’identità soggettiva ecc. Questo primo libro, intitolato “La dama con l’ermellino”, costituisce l’antefatto della vicenda di Geltrudina e Pepi: la storia cioè dei loro nonni e dei loro genitori. La favola intera si concluderà tra altri dieci libri: qui, in questo primo, già appare il “Tulipano azzurro”, non però come l’affettuoso soprannome che sarà di Geltrudina, bensì come simbolo della potenza di Eros, vero motore costruttivo e distruttivo delle umane esistenze.

Paolo Gentili

Nato a Napoli il 17.11.1940, ha pubblicato qualche poesia e qualche racconto in versi (La prima Vera, Firenze Libri 1987; 10 poesie in bloc notes per otto poeti d’oggi a cura di Giacinto Spagnoletti, Biblioteca Cominiana, 1989; Anabasi d’un anarca, Gangemi 1998 ecc). Vive a Roma.

Collana Gli Emersi - Narrativa
pp.156
Il libro è disponibile in versione e-book a Euro 4,99

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti