Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17422

-




12° CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA


PAROLE IN FUGA

entro il 3 maggio 2021

Partecipazione Gratuita!


 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un successo straordinario, tre ristampe nelle prime due settimane di uscita.

Se non hai Amazon scrivi ad:


amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto "ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Ettore Carlini - Gnente gnente, so parente...

di Aletti Editore

Ettore Carlini nasce nel febbraio del 1958 a Roma, nel popolarissimo rione di Trastevere, in Via Anicia 7, dove si trovava la “Sala Savetti”, reparto maternità che, nell’agosto 1912, dette i natali alla poetessa Elsa Morante.
Ancora in fasce, attraversa Ponte Sublicio, e si trasferisce a Testaccio, rione allora caratterizzato dalla presenza di un ceto operaio e popolare. Papà Luigi, carrozziere sotto il Monte Testaccio e mamma Rosanna, entrambi romanissimi, gli hanno trasmesso, fin da piccolo, quei valori che ancora oggi, nell’immaginario comune di certa letteratura, incarnano appieno il tipo di “popolano di Roma”.
Prima di conseguire il diploma di perito tecnico aeronautico, frequenta le scuole, fino alla licenza media, presso l’Istituto dei Salesiani a Testaccio. È qui che ha avuto l’opportunità, nonché l’onore e la fortuna, di conoscere quel Giuliano Malizia, scomparso cinque anni orsono, studioso di fatti, luoghi e tradizioni romane, nonché poeta e cultore della poesia dialettale romanesca. L’influenza del “maestro”, mista ad un possibile fattore di genetica (il cognome della nonna materna era Belli, figlia di Ruggero Belli, del quale si narra avesse scritto un discreto numero di poesie in romanesco), lo ha alla fine convinto a raccogliere alcuni suoi scritti in una pubblicazione che, inchinandosi al cospetto del sommo poeta Giuseppe Gioachino Belli, ha voluto intitolare “Gnente gnente, so parente…” e che spero rievochi in voi, leggendola, il suono dolce aspro di quel dialetto, ormai soppiantato dal frenetico uso di termini sempre più mutuati dal vocabolario anglosassone.

Collana "Gli emersi - Poesia"
pp.80 €12.00
ISBN978-88-591-5028-2
Il libro è disponibile anche in versione e-book

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti