Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15530

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista ad Andrea Basilicata, che presenta ai lettori il libro "Il cammino di una vita" ( Aletti Editore )

di Rassegna Stampa

Prima d’iniziare l’intervista, mi presento: Andrea Basilicata, Nolano d’origine, risiedo in Scafati (SA). Ho la passione per la poesia, politica e sport. Tra gli hobbies, il più interessante è il disegno. Creo disegni a matita, trasformati a colori.

Domanda - Partiamo proprio dal titolo, come mai "Il cammino di una vita". Quali sono gli argomenti ricorrenti, o per lei fondamentali, che tratta in questo volume?

Andrea Basilicata - “Il cammino di una vita”, autobiografico, è un titolo che indica un percorso della mia vita.
“Una vita”. Un periodo vissuto, come: Ricco, felice; Povero, triste; Benestante, ansioso.
Esiste un momento nella vita, che bisogna partecipare, ai problemi della società, con le proprie idee, per il bene comune. Il fine, infatti, di questa opera, composta di narrativa e poesia, è di migliorare: la Scuola, l’occupazione, la pensione, al di sotto del costo della vita.
Gli argomenti fondamentali, infatti, sono: La Scuola: che è la base dell’economia. Una buona Scuola si attua: Abolendo gli Istituti Comprensivi, Accorpando gli Asili nido e le Materne in Scuola dell’Infanzia, Istituendo le Cooperative Scolastiche, Costruendo, nella stessa area, il Centro Scolastico di ogni Ordine e Grado, il Nuovo Percorso dello Studente, Il Biennio comune - Scuola secondaria di 1° Grado.
L’Occupazione: “I cittadini per la crescita”. Tutti i cittadini, obbligatoriamente, devono acquistare le azioni, ad un costo di Euro 10,00, emesse dalle Regioni o dai Comuni, per attuare progetti di lavoro.
Azzerare il debito pubblico.
Il Pensionamento: “Istituire la tessera del Pensionato”. Il personale resterà in servizio fino al 70° anno di età. Dal 68° anno è facoltativo andare in pensione, motivando, come, per: lavoro usurante, salute, occupazione dei familiari. In questo caso, il pensionato riscuoterà il dovuto mensilmente, mentre, per la liquidazione di fine rapporto di lavoro, riceverà buoni del tesoro, con possibilità di vendita, con i relativi interessi, fino al 70° anno di età, termine della riscossione.
Fondamentale è anche la raccolta di poesie, denominate: "Le Ali del Merlo".
“Le Ali” rappresentano il volo, verso i ricordi del passato, ed attraversando il presente verso il futuro.
Negli ultimi tempi, trasformo le poesie in valori cristiani.

Domanda - Quanto la realtà ha inciso nella scrittura?

Andrea Basilicata - È stata una scrittura immaginaria o reale, attraverso i protagonisti, che hanno trasformato nel libro la mia vita, piacere a leggere per i lettori.
La realtà è stata determinante, pensando i ricordi del passato.

Domanda - La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo con questo suo libro?

Andrea Basilicata - Salvo e custodisco dalla dimenticanza del tempo: 150° anniversario dell’unità d’Italia, anno 2011, La poesia “Compleanno”, dedicata a Giuseppe Garibaldi; Il fidanzamento, Il matrimonio, Le nascite; Nola (NA), festa dei Gigli; Madonna dell’Arco (NA), i battenti che entrano nel Santuario;Le vite distrutte delle persone familiari e terremotati; La nave che urtò lo scoglio delle Scole, che procurò morti e feriti, trasformando il bagaglio umano in naufraghi; Come non dimenticare Melissa Bassi, travolta da un attentato causato da tre bombole di gas; Le navi della legalità, manifestazione per apprezzare l’operato dei magistrati, Giovanni Falcone e Paolo Borsellini; I primi amori: Rosa, di Via Madonna delle Grazie, frazione di Nola, e Irene di Nola, città dei Gigli.

Domanda - A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito il libro "Il cammino di una vita", se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore come li descriverebbe?

Andrea Basilicata - Descriverei principalmente attuando strategie religiose, trasmettendo: Alterità, Pace, e Diversità. E con maggiore allegria.
STRATEGIA RELIGIOSA-ALTERITA’: Esiste un modo diverso di vestire, un differente modo di pregare in luoghi diversi, e di professare una Religione diversa.
PACE: Come armonia sociale.
DVERSITA’: come rispetto reciproco, che scaturisce fratellanza, amicizia e amore.
MAGGIORE ALLEGRIA- Attraverso gli svaghi: La visita agli scavi di Pompei, per avvicinare gli studenti universitari di Modena ad un presente immaginando il passato.
La sfilata di moda, utilizzando come palcoscenico il giardino di Marco Romano. Una giornata fuori casa di tutti i protagonisti del libro, a Sorrento (NA). Lungo la strada ammiravano le bellezze naturali di quelle terre, piene di vegetazione e d’alberi secolari. Arrivati sul luogo stabilito, al loro sguardo comparvero le rocce del monte, che si adagiavano sulle acque del mare e all’orizzonte le acque sembravano baciare il cielo.
Fidanzamento, matrimonio, nascite, famiglie: una grande gioia diffondono.
Tradizioni locali: Nola (NA), città dei Gigli. L'emozione della piazza è grande, quando arrivano gli otto obelischi e la barca in piazza Duomo, con le immagini trasmesse dall’emittente locale di Video Nola.
Madonna dell’Arco (NA), i battenti: le domeniche prima di Pasqua camminano per le vie delle città, e nel raccogliere i soldi, gridano “A Madonna” “A mamma dell’Arco”.
Il Carnevale Palmese (NA). Interessante sono le Quadriglie, suddivise in gruppi da 90 a 160 persone.
Cicciano (NA), “Il Palio dei Quartieri”. Durante la manifestazione si ricorda “L’ANTICO QUARTIERE DEL SECOLO XVI”.

Domanda - Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?

Andrea Basilicata - L’attuazione di un lavoro svolto in qualità di operatore amministrativo nella Scuola, e principalmente è stato fonte d’ispirazione l'essere stato membro del Consiglio di Circolo, delle Rappresentanze Sindacali Unitarie, dell’ANAM in qualità di referente provinciale.
La Scuola, la lettura dei Quotidiani, La Strada, L’osservazione, La famiglia, sono la mia formazione culturale e sentimentale.

Domanda - Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura?

Andrea Basilicata - Il Disegno: una passione nata dalla nascita e diventata operativa in giovane età.

Domanda - Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?

Andrea Basilicata - Prediligo la critica letteraria

Domanda - Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?

Andrea Basilicata - Preferisco il libro tradizionale cartaceo.

Domanda - Per terminare, qual è stato il suo rapporto con la scrittura, durante la composizione del libro?

Andrea Basilicata - È stato un rapporto distensivo e riposante per poter scrivere un libro piacevole ed utile per i lettori.

Domanda - Un motivo per cui lei comprerebbe "Il cammino di una vita", se non lo avesse scritto?

Andrea Basilicata - Un motivo. Io direi tanti. La scrittura del libro parla al lettore attraverso i protagonisti. È simbolicamente un registratore, scrivendo.
Ha registrato, come MISS ITALIA, 9 e 10 settembre 2012, suscitando diverse polemiche, “Non trascurare il lato B”, ha eletto “una Miss Sedere d’Italia”. La seconda serata, condotta da Fabrizio Frizzi, comincia con quel termine “Sei fuori”, per inasprire la bocciatura delle candidate.
Un doloroso ricordo è stato il decesso di Fabrizio, improvvisamente avvenuto in un giorno di fine marzo dell’anno 2018.
Nel corso della conferenza stampa: “La polemica dei seni rifatti”
SPORT: L’ottimo risultato nel campionato del Napoli, anno 2017- 2018. La vittoria del Napoli in coppa Italia, il 20 maggio dell’anno 2012.
Grande risultato dell’Italia alle Olimpiadi in Inghilterra dal 28 luglio 2012 al 12 agosto 2012, dove ha conquistato 28 medaglie.
Ottimo risultato ottenuto a Londra alle paralimpiadi, 29 agosto 2012, conquistando 28 medaglie.
ECONOMIA E OCCUPAZIONE: Lottare per attuare “I cittadini per la crescita”, “Zero debito pubblico”, “Pensionamento anticipato”.
Il libro è una piccola enciclopedia, trattando argomenti, realizzati in date diverse, volendo essere, per chi vive con rassegnazione l’avversità della vita, uno stimolo per affrontare le difficoltà d’ogni giorno, con animo tranquillo.

Domanda - Ha in progetto altre opere da scrivere nel prossimo futuro? In caso affermativo, può darcene una anticipazione?

Andrea Basilicata - Non dipende dal momento, ma dall’evolversi del cammino dei giorni che verranno.


Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti