Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16426

-



4° Premio Letterario Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

Sezioni: Poesia, Narrativa, Teatro, Saggistica e Musica

Scadenza 27 Dicembre 2019
 

Grande novità

nuova masterclass Mogol e Aletti




SCADENZA
11 Gennaio 2020

*******************************

IV CONCORSO
di poesia

"IL TIBURTINO"
GRATUITO



SCADENZA
8 Gennaio 2020

Grandi riconoscimenti per i finalisti:
Premi per i primi 10 classificati e una pubblicazione monografica gratuita con servizi professionali del valore di 1950 euro.

INVIA ORA LE TUE POESIE

 
Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Corrado Cioci - Sulle ali della poesia

di Aletti Editore

Corrado Cioci nasce a Roma il 16 marzo 1973 da Alberto Cioci e Giovanna Rossi primo di due figli e fratello maggiore di Cinzia.
Già dai primissimi anni dimostra una tendenza alla poesia e all’osservazione del mondo a lui circostante che viene poi rielaborato col suo sentimento poetico.
Ad un lettore i componimenti poetici, risulteranno come quadri, che sanno suscitare emozioni, suoni, colori di paesaggi e di sentimenti dello scrittore.
Se il lettore chiude gli occhi, riesce a volare in mondi reali, o a viaggiare in mondi irreali frutto della sua fantasia passando da una esistenza fisica ad una epifanica.
I componimenti spaziano da argomenti di origine filosofica con riflessione su paesaggi che sono reali, ma che riesce a trasportare nel mito e in una situazione di analisi interiore.
Si nota altresì il forte richiamo della natura che ha sul poeta un forte influsso.
Una natura sognata e quasi rimpianta che spesso suscitano in Corrado Cioci, il ricorso all’età dell’infanzia, oltre al rimpianto per gli affetti perduti.
Sovente il richiamo al padre che morì nel 1996, segnando alcuni suoi componimenti.
C’è poi il rapporto uomo-natura, ed il sottile confine che non si deve mai superare, vedendo il poeta questo rapporto, come sull’ago della bilancia.
La riflessione poi sull’eternità della natura, rispetto alla condizione umana, che è segnata dall’inevitabile epilogo.
Delicati versi, ad esempio si possono leggere nella poesia ‘‘la rosa’’ in cui il poeta narra brevemente la storia di una rosa e la sua fine in un giardino.
Oppure riflessioni sull'umanità nella poesia ‘‘il posto dell'uomo’’ in cui, già dal titolo il poeta si interroga sul posto della razza umana.
Ma anche temi di attualità, ad esempio nel 1992 ci fu il presidio militare della Sicilia, in seguito ai fatti mafiosi di quell'anno, quindi scrive ‘‘Sicilia presidiata’’.
Ci sarebbero altri temi da portare come esempio, ma come si è detto il filo conduttore è sempre una riflessione sugli eventi.
Concludendo, si può dire che la poetica dominante di Corrado è legata al trinomio natura-uomo-riflessioni interiori.
Attualmente risiede a Velletri, città natia e sta continuando la sua produzione poetica.



Collana "Gli emersi - Poesia"
pp.76 €12.00
ISBN 978-88-591-5793-9
Il libro è disponibile anche in versione e-book


Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti