Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15993

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza
3 Giugno 2019
 



PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI QUASIMODO E ALETTI
VENERDI 10 MAGGIO E SABATO 11 MAGGIO
OPPURE
SABATO 11 E DOMENICA 12 MAGGIO 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Giarmando Dimarti - le stagioni dismesse

di Aletti Editore

Una campionatura della nostra società “in agonia dell’umano” e sovvertitrice della natura vogliono essere Le stagioni dismesse, misurate sulla lettura, talora cronachistica talaltra storico-filosofica, del presente. Questa poesia del disincanto attacca, sin dall’inizio, quei poeti che giocano nei versi con il rifuggire dalla realtà in un fraudolento nascondimento dietro una surrettizia neutralità evasiva. Senza un sostanziale cambiamento di rotta, ci può attende solamente una “notte leucemica”, come avverte il canto del giorno svenduto perduto.

Giarmando Dimarti nato a Porto San Giorgio, risiede e vive a Grottammare. Laureato con lode in Lettere Moderne presso l’Università di Urbino, ha insegnato come Ordinario di Materie Letterarie e Latino nel Liceo Scientifico “T.C. Onesti” di Fermo. È stato Direttore della Biblioteca Civica “Gino Pieri” di Porto San Giorgio.
Esperto di teatro, soprattutto moderno e contemporaneo, si è fatto apprezzare come regista e sceneggiatore. Ha diretto opere di: E. De Amicis, I. Silone, J. Prevert, A. Campanile, D. Maraini (dalla quale ha ricevuto un personale elogio per la realizzazione di W L’Italia), E. Teodori, G. Testori, J. Tardieu, I. Örkèny, Amendola e Corbucci, Pirandello.
Per la poesia ha pubblicato: Elegie dopo (1978), vincitore del Premio Nazionale “Città di Arsita” 1979; Arlecchino e Colombina (2000); Palau Notes (2001); Over dose, (2002), premiato al “Deltapoesia” e segnalato al “Lorenzo Montano”; La porta d’acqua (2003); A dispetto del tempo (2004); De(ll’)amore (2006); El grillo è buon cantore (2007); È tutto sotto controllo (2009); En dehors. Il corpo la danza la poesia (2010); quattordici sonate e una sarabanda (2011); Dell’infinitudine (2012); la pula il vento (2013), il tempo che ci siamo dati (2016), Il poema del melograno (2018), con traduzione a fronte in lingua araba di Nesrine Besbes.
Il testo teatrale Sindrome vitale vince nel 2006 il 2° Concorso Nazionale di Microdrammaturgia “M’hai detto, mai detto”.
Le sue ricerche storiche e letterarie sono documentate da numerose pubblicazioni.
Nell’agosto 2017 è stato insignito del Premio alla Carriera al 30° Concorso Nazionale di poesia Dialettale “Modesto della Porta”.


Collana "Gli emersi - Narrativa"
pp.52 €12.00
ISBN978-88-591-5868-4
Il libro è disponibile anche in versione e-book

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti