Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17402

-




12° CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA


PAROLE IN FUGA

entro il 3 maggio 2021

Partecipazione Gratuita!


 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un successo straordinario, tre ristampe nelle prime due settimane di uscita.

Se non hai Amazon scrivi ad:


amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto "ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Bologna, 21 maggio: Presentazione del #libro “Riflessioni domenicali” di Aurelio Veronesi edito dalla Aletti Editore.

di Presentazioni Aletti

📌21/5/2019, ore 18:00, presso la Libreria Mondadori – Via D’Azeglio 34 – a #Bologna
Relatore: Isa Grassano

Aurelio Veronesi: «Ho cominciato a scrivere “Riflessioni domenicali” quasi per gioco, per passare il tempo e sfogare l’esigenza di manifestare il mio pensiero su argomenti più disparati, poi piano piano ci ho preso gusto e ho cominciato a curare di più anche la forma oltre che il contenuto.
Alcune sono pseudofilosofiche (ovviamente senza nessuna pretesa), altre sono considerazioni e opinioni personali, altre ancora sono autoironiche, poi ci sono aneddoti personali o riferiti a fatti veri accaduti in altri tempi e luoghi.
Il vero filosofo è al di sopra di tutte le cose, non è mai troppo allegro e nemmeno troppo triste, vive la vita con serenità e aspetta la morte come un fatto assolutamente naturale senza temerla più di tanto. Praticamente durante la vita, “si allena a morire” e quindi, così facendo, la morte non lo spaventa. Socrate poteva salvarsi facilmente, ma per rispettare la Legge si è sacrificato col sorriso sulle labbra ed era lui stesso che consolava i suoi amici affranti dal dolore».

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti