Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17310

-




16° CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA


DEDICATO A... GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA

entro il 21 marzo 2021
(Festa dei poeti)
Partecipazione Gratuita!


 

 

Sta per uscire il nuovo attesissimo libro di Giuseppe Aletti

“Da una feritoia osservo parole – 365 rotte per il nuovo giorno”

salito fino al 3° posto nella classifica dei bestseller di Amazon.

Il libro uscirà il 21 marzo Giornata Mondiale della Poesia.

Il libro più amato da chi scrive poesie, una bussola per un cammino più consapevole.

È prevista una dedica per i primi mille
Con una riflessione di Giuseppe Aletti.

Clicca qui per ordinarlo

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
EBook Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

In eBook: "La melanconia del clown..." di Alfonso Vocca - Aletti Editore

di EBook Aletti Editore

«Carissimo Alfonso
il nostro ‘‘sodalizio intellettuale’’ va avanti (...ormai con distanti incontri) dal 1969:
io preparavo i miei esami di Storia della Filosofia e di Filosofia Teoretica
e tu mi trasmettesti la tua passione (...o il ‘‘furore’’?!) per la matematica.
Per qualche mese fui la tua ‘‘antitesi’’
nei tuoi tentativi di dimostrazione del Teorema di Fermat:
ricordo la lettera che ti inviarono dall'Accademia dei Lincei...ma non ti rassegnasti...
e sei andato avanti con la tua ‘‘Ricerca sui numeri’’; e poi le tue successive ‘‘fasi’’
pittoriche e scultoree, e poi ancora le costruzioni meccaniche, l'informatica e
da alcuni anni, ormai, la poesia.
Ma cosa posso dire delle tue composizioni poetiche?...ma chi può mai dire o ‘‘criticare’’
le parole che hanno ‘‘significanza’’ solo per chi le ‘‘partorisce’’?
Uso una espressione linguistica stra-abusata: io registro un ‘‘filo rosso’’
che sottende tutta la tua ‘‘opera’’:
il pittore, il matematico, il poeta...sei sempre e solo tu: con un ‘‘serbatoio’’ interno che
non si svuota mai e che di tanto in tanto dispensa a chi ti avvicina la ricchezza delle tue emozioni...
le emozioni sono i ‘‘residui di combustione’’ del metabolismo della nostra vita: ‘‘bruciamo’’
gioie e sofferenze, aspirazioni e delusioni, l'infanzia e la giovinezza , la maturità e la vecchiaia...
tutti ‘‘bruciamo’’ ma non tutti ne sono consapevoli:
la gran parte vive il ‘‘tempo reale...oggettivo...come quantità di vita che si riduce’’:
per nostra fortuna...per te non è così...e noi ne usufruiamo i risultati.
Tutti abitiamo (con Quasimodo) isole verdi su mari immobili:
avere coscienza dei limiti e godere ogni frammento di vita è veramente
‘‘salvifico’’... purtroppo quando si è giovani non ce ne rendiamo conto...
arrivare all'età di questa consapevolezza è già un successo...ma il merito è solo nostro?
Il clown è malinconico perché non può essere giovane!»

Roma 11 aprile 2017
Vito Pompeo Pindozzi
International Federation of Journalists



Collana Gli Emersi - Poesia
pp.128
ISBN 978-88-591-4232-4
Il libro è disponibile in versione e-book a Euro 4,99
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti