Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16282

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza prorogata e definitiva al 30 Settembre 2019
 


VII Concorso Letterario CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500



Scadenza
21 ottobre 2019


Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Denise CalÚ - Un mare di filtri

di Aletti Editore

“Un mare di filtri”, titolo dal doppio significato; in parte è una denuncia per ciò che sta accadendo nei mari e in tutto il pianeta, prendendo spunto da uno scandalo di inquinamento che vede le sue prime segnalazioni verso metà Febbraio 2018 ad Ischia, dove furono ritrovati in mare e nelle spiagge tantissimi filtri di depuratori che in poco tempo hanno raggiunto le diverse regioni tirreniche e poi perché i filtri delle sigarette inquinano più della plastica; e in parte ho scelto questo titolo seguendo l’origine della parola filtro che viene dal greco “phileo”, voce del verbo amore, dunque è “un mare d’amore”. Amore verso la natura e gli animali ma non solo, amore che non viene necessariamente scritto ma descritto, amore per gli uccelli e rabbia per chi ne fa strage per “sport” avendo costui frainteso il significato di questa parola. Gli esseri umani sono ormai così egoisti da preferire le foto sui social ed avere followers piuttosto che piantare un seme ed avere una pianta da frutta o spezie, così ignoranti da non comprendere che le foto e i video di spiagge e mari meravigliosi, monti e cascate da mozzare il fiato presto saranno pezzi da museo. Le generazioni future, già tra una quindicina d’anni e poco meno, non proveranno mai la gioia di un tuffo al mare, la dolcezza del canto degli uccelli, la bellezza di un pesco in fiore, la straordinaria tranquillità interiore che solo una passeggiata all’aria aperta può dare, così avidi da non pensare che le azioni, per quanto possano sembrare piccole e insignificanti, hanno delle conseguenze.

Denise Calò (Palermo, 1993)
Dopo la prima raccolta poetica dal titolo “Saltando di palo in frasca” rieccoci qui, alla scoperta e riscoperta di sentimenti e sensazioni personali. In questa raccolta vi sono presenti poesie che hanno partecipato a diversi concorsi e che sono presenti in varie antologie quali ad esempio “Il Tiburtino” e “Dedicato a… Poesie per ricordare”. Sono una persona sensibile, da sempre amante della natura e degli animali, secondo me non esiste nulla che ricarichi come una passeggiata all’aria aperta, in mezzo alla natura, purtroppo, ahimè, l’aria di oggi non è pulita come quella di un tempo, né i mari e né i monti lo sono più. L’inquinamento globale è una cosa seria che troppi prendono alla leggera preferendo spendere il proprio tempo in cose effimere, ciò nonostante molti giovani ed aziende nuove stanno promuovendo soluzioni alternative che non intacchino l’attuale stile di vita e comodità moderne. Vi scrivo questo perché è un tema che mi sta molto a cuore, tutti, nel nostro piccolo, possiamo fare la differenza, è una questione di scelte e nessuna rinuncia. Ci tengo ad aggiungere e sottolineare che non voglio attaccare nessuno con questa raccolta, è soltanto il mio personale punto di vista.

Collana Le Perle
pp.52 €12.00
ISBN 978-88-591-5996-4
Il libro è disponibile anche in versione e-book

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti
Non sono presenti notizie riguardanti questa opera.