Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16433

-



4° Premio Letterario Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

Sezioni: Poesia, Narrativa, Teatro, Saggistica e Musica

Scadenza 27 Dicembre 2019
 

Grande novità

nuova masterclass Mogol e Aletti




SCADENZA
11 Gennaio 2020

*******************************

IV CONCORSO
di poesia

"IL TIBURTINO"
GRATUITO



SCADENZA
8 Gennaio 2020

Grandi riconoscimenti per i finalisti:
Premi per i primi 10 classificati e una pubblicazione monografica gratuita con servizi professionali del valore di 1950 euro.

INVIA ORA LE TUE POESIE

 
Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Giuseppe Favuzza - Ho improvvisato un Jazz solo per te

di Aletti Editore

"E poi sarai già grande", poesia inclusa nella raccolta poetica "Ho improvvisato un Jazz solo per te" di Giuseppe Favuzza. Il libro porta la prefazione di Alessandro Quasimodo.

E poi sarai già grande, già uomo,
avrai sogni infranti ma ancora tanti desideri,
avrai l’entusiasmo che ti si leggerà negli occhi
e su quel naso da birbante.
E poi sarai già in grado di andare per strade
che neppure io avrò mai percorso,
camminerai sicuro, con quella luce
che farò in modo tu conserverai.
E poi non mi terrai più la mano, non ti carezzerò più il collo
mentre mi saltelli tra le gambe,
non potrò farti più paura sbucando all’improvviso
da qualche parte della casa.
E poi, sarai già grande, già uomo,
e metterai il tuo profumo e non più quello che userò,
ti piacerà guardare il mare ma non sarò io a guardarlo con te
mentre te ne starai seduto sulla bitta del porto.
Ti sfiorerà l’amore e lo riconoscerai perché solo di quello
sarai pieno grazie a chi,
assieme a me ti ha dato Luce.
Non avrò più parole ed è per questo che voglio dirti adesso
che quando sarai già grande, già uomo
avrò vissuto con orgoglio il privilegio di averti avuto in dono,
di averti amato,
di averti visto saltellare, rotolare, correre,
sudare e perdere il respiro,
di averti ascoltato mentre mi davi il tempo leggendo l’orologio
di cinque minuti in cinque minuti.
E poi sarai già grande, già uomo, ed io sarò la bitta
su cui i tuoi pensieri siederanno,
mentre guarderai il mare con amore ed il tuo amore
che ti abbraccerà.

(A Pietro perché verrà un giorno in cui non sarò più in grado di parlare.)

«Nato a Caserta il 28 Febbraio del 1969 e innamorato della sua terra.
Sono alla terza pubblicazione di #poesie. Non ho molte cose da dire di me perché a cinquanta anni mi sento un uomo normale pur nella sua follia di amare questa vita.
Sposato con Anna che mi ha lasciato scrivere, che mi lascia ascoltare la musica e di me condivide anche lacrime e timori.
Tre figli a cui ogni giorno cerco di dare serenità e forza.
Per il resto sono un uomo banale, basso, in sovrappeso e senza più un capello che vive in un tempo non suo ma è un tempo sincopato, alle volte bebop, raramente swing.»

Collana "Poeti in Transito"
pp.44 €12.00
ISBN 978-88-591-5955-1
Il #libro è disponibile anche in versione #ebook

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti