Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16627

-



XV Concorso di Poesia Inedita Dedicato a...

SCADENZA
il 21 marzo 2020
(Giornata Mondiale della Poesia)

 

Partecipa alle celebrazioni per la
Giornata Mondiali della Poesia

Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo

SEMINARI SULLA SCRITTURA POETICA
ISCRIZIONI A NUMERO CHIUSO

"Investire sulla formazione rafforzerà la tua unicità" - Giuseppe Aletti -


 

*******************************


L'VIII Concorso Letterario

CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500.

Ai primi 10 classificati saranno assegnati trofei e targhe personalizzate.





 
Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Bonifacio Giorgio Damiani - A volo di poiana

di Aletti Editore


Una donna prega davanti al camino, il nipotino sulle gambe, il pomeriggio di una rigida giornata invernale del ‘44, al primo piano di una bella palazzina dell’abitato antico di un paese tra le montagne d’Abruzzo.

Non avendo avuto più notizie dei suoi tre figli in guerra, offre la sua vita al Signore, in cambio della loro salvezza e di quella dell’uomo amato dall’unica figlia rimasta con lei assieme all’anziano marito.

Un bombardiere, proprio in quegli istanti, scarica i suoi ordigni esplosivi, dopo che una femmina di poiana spiraleggiò sull’abitato, stridendo a lungo.

Una bomba coglie in pieno quella casa, distruggendone in un attimo struttura ed occupanti, tranne la figlia ed il marito della signora, sbalzati, per lo spostamento d’aria, dalla terrazza, dove si trovavano, sul tetto di un edificio confinante.

Questo è il prologo del romanzo, che nelle pagine successive narra le disavventure dei tre figli della signora Ida, nome della orante, i brandelli delle cui membra vengono raccolti e tumulati in un’unica bara assieme al corpicino del piccolo.

I tre figli di Ida ed il fidanzato della loro sorella si trovano impegnati su fronti distinti della seconda guerra mondiale all’indomani del disastroso armistizio del luglio del ’43, in un susseguirsi di avvenimenti tra il giallo, processi arbitrari ed atti eroici, nel corso dei quali risulta difficile riconoscere il proprio nemico, se gli alleati che continuano a bombardare i centri storici della penisola o i tedeschi pronti ad attuare giustizie sommarie contro i soldati italiani traditori.

Il teatro d’azione, in cui si dipanano le vicende esposte, interessa l’isola di Malta, il golfo di Taranto, l’entroterra albanese e i territori montani dell’Italia centrale, durante una fuga rocambolesca attraverso i colossi dell’Appennino.

La conclusione del romanzo lascia aperto l’interrogativo sulla partecipazione alle nuove incursioni della resistenza contro i tedeschi, lungo la linea Gotica, da parte di un protagonista assieme ai partigiani della brigata Maiella.


Collana "Gli emersi - Narrativa"
pp.448 €18.00
ISBN 978-88-591-5579-9
Il libro è disponibile anche in versione e-book


Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici su twitter
http://www.twitter.com/alettieditore

Canale Televisivo Youtube
http://www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti