Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16711

-



CONCORSO
PAROLE IN FUGA

Presidenti di giuria
ALETTI E QUASIMODO

SCADENZA
il 4 maggio 2020

 


TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano

 

*******************************


L'VIII Concorso Letterario

CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500.

Ai primi 10 classificati saranno assegnati trofei e targhe personalizzate.





 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista a Maria Rosa Di Maggio, che presenta ai lettori il libro “Fra cielo e terra noi esseri pensanti” - Aletti Editore

di Rassegna Stampa

Domanda - Partiamo proprio dal titolo, come mai “Fra cielo e terra noi esseri pensanti”. Quali sono gli argomenti ricorrenti, o per lei fondamentali, che tratta in questo volume? Quanto la realtà ha inciso nella scrittura?

Maria Rosa Di Maggio - “Fra cielo e terra noi esseri pensanti” il titolo di questo volume è nato da una riflessione: “fra il cielo e la terra”, oltre alla flora e alla fauna ci siamo noi, il genere umano, “esseri intelligenti… esseri pensanti”, con una mente che volontariamente o involontariamente provoca impulsi di stati emozionali.
Quindi, nel vivere il quotidiano, attraverso i miei viaggi e il rapportarmi con la gente, il mio stadio emotivo mi ha indotto ad argomentare le mie emozioni e situazioni del tutto riflessive su quello che ci circonda, trasferendole su carta.


Domanda - La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo con questo suo libro?

Maria Rosa Di Maggio - Potrebbe essere un pensiero egocentrico, ma con questo mio libro ho voluto preservare me stessa, per dare un senso al mio essere al mondo, oltre, a lasciare una traccia ai miei affetti.


Domanda - A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito "Fra cielo e terra noi esseri pensanti", se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore come li descriverebbe?

Maria Rosa Di Maggio - La conclusione di questa esperienza letteraria, mi porta a ricordare, in modo particolare, l’atmosfera delle serate trascorse nel completare i miei scritti e nel vedere concretizzare questo mio progetto con l’impegno e l’organizzazione della casa editrice, senza tralasciare lo stile e la collaborazione di Charlotte Cropper, designer della copertina.


Domanda - Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?

Maria Rosa Di Maggio - Non ci sono autori in particolare da cui ho tratto ispirazione, ma solo spinta da una forte responsabilità di madre, figlia e moglie e desiderio di guidare i miei due ragazzi verso una sana crescita.
Posso, quindi, tuttavia affermare che la mia formazione autodidatta derivi da un breve corso di psicologia mentale e comportamentale.


Domanda - Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura? Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?

Maria Rosa Di Maggio - Posso dire che le mie letture siano abbastanza varie, rivolgendo le mie attenzioni su generi come romanzi classici, fantasy, saggistica; tuttavia il genere letterario che prediligo è il giornalismo il quale tratta di fatti e vicende vissute che restano nella storia.


Domanda - Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?

Maria Rosa Di Maggio - Per rispondere alla domanda sulla preferenza al libro tradizionale o digitale, personalmente, credo che la storia letta su di un libro cartaceo, non sia paragonabile al digitale che la rende, a mio parere, priva di emozioni a differenza del tradizionale, il quale invece mi trasmette la sensazione e l’illusione di avere la storia tra le mani.


Domanda - Per terminare, quale è stato il suo rapporto con la scrittura, durante la composizione del libro.

Maria Rosa Di Maggio - E per finire, che dire, la stesura di ogni singolo verso mi ha dato lo stimolo di continuare la composizione del libro, il quale prendeva forma poco per volta nella mia mente, sapendo chiaramente quello che avrei voluto leggere, vedere e trasmettere. Ho finalmente realizzato un sogno aprendo un cassetto pieno di parole per farle volare su di voi.


Domanda - Un motivo per cui lei comprerebbe "Fra Cielo e Terra… Noi Esseri Pensanti", se non lo avesse scritto.

Maria Rosa Di Maggio - Se non lo avessi scritto io, acquisterei “Fra Cielo e Terra… Noi Esseri Pensanti” perché sicuramente attratta dalla copertina, dalla curiosità del titolo e dalla lettura veloce.


Domanda - Ha in progetto altre opere da scrivere nel prossimo futuro? In caso affermativo, può darcene una anticipazione?

Scrivere altre opere in futuro? Mai dire mai, in futuro è possibile che io possa scrivere qualche altra opera, di certo dovrò essere ispirata e motivata.


Collana "Poeti in Transito"
pp. 60 €12.00
ISBN 978-88-591-6446-3
Il libro è disponibile anche in versione e-book

Diventa nostro amico su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

Seguici su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Televisivo Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti