Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17806

-




XXII CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA

“HABERE ARTEM”

SCADENZA
29 OTTOBRE 2021


 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Su "US - IL MAGAZINE DI UMBRIA SUD": un bell'articolo sul libro "Sulle ali della vita" di Renato Costantini ( Aletti Editore )

di Rassegna Stampa

Link diretto dell'articolo: https://umbri.altervista.org/sulle-ali-della-vita-in-versi-lesperienza-di-un-maestro/

Ognuno sceglie il modo che ritiene più consono al proprio carattere, ma lo scopo è sempre lo stesso: trasmettere le proprie esperienze, quel che ha imparato dalle situazioni in cui si è venuto a trovare nel corso della vita. Perché restino, sì, nella memoria collettiva, ma soprattutto perché potrebbero essere di un qualche aiuto magari solo dando un momento di serenità o un “là” alla coscienza. C’è chi si dipinge un quadro, chi compone una canzone, chi scrive l’autobiografia chi un romanzo. Lui preferisce la poesia.
“Lui” è Renato Costantini, ternano, classe 1943. Una vita passata nella scuola facendo un “mestiere” che forse è uno dei più belli del mondo: il maestro elementare. Si è impegnato fino al momento di andarsene in pensione perché la scuola fosse luogo di cultura, di autonomia, di formazione di coscienze nello spirito della solidarietà, giustizia sociale e dignità e dell’impegno civile.
Uno scopo che continua a perseguire attraverso i propri versi. Che ora ha raccolto in una pubblicazione, “Sulle ali della vita”. Una sessantina di poesie in cui, con coerenza, affronta proprio i temi che hanno fatto da propulsore alla sua esperienza di maestro. Ma nello stesso tempo di uomo che si è trovato al cospetto di problemi che hanno toccato tutti negli anni a cavallo tra la fine di un millennio e l’inizio di un altro: la solidarietà – appunto -, la giustizia civile, l’accoglienza, l’attacco all’ambiente cui dedica alcuni dei versi più ficcanti nella poesia “Ecomicidio”. Un ambiente che esalta attraverso il racconto, ovviamente in versi, della grandiosità e della bellezza della natura, in poesie che parlano dei momenti particolari del giorno, delle stagioni, dei fenomeni e dei corpi celesti. E poi le questioni sociali, i segni di una civiltà che a volte è dimenticata, trattando le questioni dei migranti, della povertà, dell’emarginazione, dell’ingiustizia sociale.
“La mia vuol essere una testimonianza, un modo di custodire la memoria delle vicende storiche, politiche e culturali del nostro tempo: quelle tragiche, perché non abbiano più a ripetersi, e quelle che sono state alla base di conquiste di civiltà e di cultura per raggiungere nuovi traguardi di progresso”, spiega Costantini. Raccontare quindi fatti, ma anche sensazioni: “Lo stupore e la gioia che provo, nell’ammirare l’universo e le bellezze della natura, nel vedere che persone di diverso colore si danno la mano come fratelli, ma anche nello sperimentare il senso del vuoto che ti attanaglia e ti fa sentire nulla nell’infinito e nello sterminato deserto dell’umanità”.
“Sulle ali della vita” è la seconda pubblicazione di Renato Costantini, cinque anni dopo “Immagini” (ed.Thyrus).

Renato Costantini “Sulle ali della vita” – Aletti Editore pp.72 €12.00

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti
Non sono presenti notizie riguardanti questa opera.