Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17725

-




XIII CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA INEDITA

“IL FEDERICIANO”

IL PIÙ IMPORTANTE CONCORSO PER TESTI INEDITI ITALIANO.

L'UNICO CHE DÀ L'ETERNITÀ.

ENTRO IL 16 SETTEMBRE 2021

Partecipazione gratuita!



 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
EBook Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

In eBook, a soli Euro 3,99: "Il giardino del sognatore" di Domenica Milena Arcuri Rossi - Aletti Editore.

di EBook Aletti Editore

In #eBook, a soli Euro 3,99:
✅"Il giardino del sognatore" di Domenica Milena Arcuri Rossi - Aletti Editore.
Acquistalo subito!

Di seguito la prefazione al volume di poesie a cura di Giuseppe Aletti

Poesia come ringraziamento alla vita - di Giuseppe Aletti

Suggestivo già dal titolo, il libro "Il giardino del sognatore" di Domenica Milena Arcuri Rossi, pubblicato nella nuova collana della Aletti Editore "Poeti in Transito", ci inoltra in un luogo protetto, che l'autrice ha creato per sé e per il lettore in sintonia col medesimo sentire, in cui immergersi nell'incanto del creato, celebrare la forza di emozioni e sentimenti, tracciare i contorni di un'umanità che sogna e prova ad afferrare il vero senso dell'esistere. È una finalità cui ognuno dovrebbe tendere, specialmente il poeta che, così incline alla riflessione e alla profondità, non può sottrarsi dall'intraprendere un viaggio dentro di sé per ascoltare ciò che il cuore detta. Investito di un compito eccezionale come quello di ricercare la verità, cogliendo ciò che gli altri non vedono, il poeta percepisce la complicità del cosmo durante il suo viaggio, come emerge da questa eloquente immagine descritta nella poesia "In piccioletta barca": "La notte, / ammirando il cielo, / s’accorge / che una stella tremula / gli fa l’occhiolino, / sorridendo / pel suo singolare cammino".
C'è nei versi la vita, che si presenta agli occhi di chi vuole accoglierla, in tutta la sua maestosità e con tutto il carico di significati. Per compiere la missione di vivere non invano, è necessario mettersi in sintonia con il proprio sentire più autentico e vero. A dispetto della società attuale, che si nutre dell'apparire, di una quantità esorbitante di immagini svuotate di senso, la Arcuri Rossi invita a riscoprire l'essenza profonda del vivere nella naturalezza e spontaneità: "Nel giardino dei miei versi, / vado, spesso a passeggiare / e le immagini che, ivi, / posso rimirare / sono solo frutto di ciò che ho dentro il cuore". Un concetto ribadito anche negli ultimi versi della poesia "Scrivi...": "Verseggia poeta, / scrivi scrittore, / solo se te lo sussurra il core".
La poesia della Arcuri è, infatti, tesa alla sincerità, senza filtri tra pensieri e parole, tra sé e lettore. Non solo. Alla poesia in generale è affidato il compito di operare un'armonia dell'universo, come è indicato in "Arcobaleno": "È un arcobaleno / la rima / che sa unire terra e cielo [...] può armonizzare l’universo / un semplice verso".
Linguaggio chiaro, verso asciutto, musicalità ottenuta con l'uso di rime, sono tutti elementi favorevoli alla memorizzazione delle poesie e dei loro contenuti, che affrontano la magia della vita. Essa si manifesta sia nella maestosità dell'universo e sia in piccoli dettagli della natura, ammirata al mattino, in primavera, in autunno; nella figura dell'albero delle nespole, non più rigoglioso, ma che ancora protegge i segreti di bambina, attraverso il mare, attraverso i luoghi amati, come il paese natio, che nel tempo hanno perso un po' della loro anima ma sono custoditi intatti nel ricordo. A questo proposito, ricorrente è anche l'immagine del tempo che avanza, recando con sé la nostalgia di stagioni che non potranno più ritornare, ma che non saranno mai cancellate; perché ogni vita, infine, intona un canto unico, "una canzone / la cui nota si ferma nel tempo / perché una vita quando passa non è finita". Ogni vita è "il frutto di un amore infinito"; quell'amore a cui, in estrema sintesi, si ispira l'intera opera, che si conclude con una poesia piena di gratitudine, intitolata appunto "Grazie".


Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti