Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18310

-



Premio Internazionale Dostoevskij®

Terza Edizione Straordinaria per le Celebrazioni dei 200 Anni dalla Nascita.


SCADENZA
29 SETTEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
EBook Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

"Ho lasciato tracce", raccolta poetica di Tina Mozzati Giannini. In eBook a soli Euro 3,99!

di EBook Aletti Editore

"Ho lasciato tracce", raccolta poetica di Tina Mozzati Giannini.
In eBook a soli Euro 3,99!

Leggi la prefazione del Maestro Giuseppe Aletti:
"Ho lasciato tracce", la raccolta poetica di Tina Mozzati Giannini, è un bell'esempio di come la poesia sia capace di agire nella vita di chi la pratica, apportandone grande giovamento. L'arte poetica veicola emozioni, riflessioni, ricordi, diventando una promessa di eternità. Uno scrigno integro a cui affidare le impronte dell'esistenza.
Così l'autrice presenta il suo mondo in quest'opera, e lo preserva proprio grazie alla poesia. A questa meravigliosa arte, già nel componimento in apertura, intitolato "Mia poesia", la poetessa rivolge versi carichi di gratitudine: "e nella poesia / sono rinata", fino a definirla "risveglio inaspettato / dopo anni / di letargo". La poesia ci scuote con vigore e ci dà offre il suo riparo sicuro. È forza che resiste e ci sostiene. Come ebbe a dire Erri De Luca, in una tra le sue poesie più suggestive: la poesia è "urgenza di afferrarsi a un bordo nella tempesta" e, poi ancora, è "pronto soccorso", è "botta di salvezza".
È una raccolta che nasce come esigenza di raccontarsi e che finisce col determinarsi come un potente elogio alla poesia, donando a chi si affida ad essa, oltre alla serenità, anche una inaspettata e rinnovata vitalità. A questo proposito, prendiamo a prestito un'altra definizione di poesia di un altro poeta illustre, ovvero Mario Luzi, che ben rende l'idea dell'intensificazione della realtà resa possibile grazie alla poesia, ed è la seguente: "La poesia aggiunge vita alla vita, una vita al quadrato".
Quale miglior modo per custodire il proprio vissuto, se non la scrittura in versi? "La penna / freme tra le dita / smaniosa / di lasciare tracce", ci confida la poetessa in "Come un fiume in piena". Attraverso la lettura entriamo, pagina dopo pagina, nel mondo luminoso di Tina Mozzati Giannini, rivestito dalla luce dei ricordi e degli affetti. Al ricordo di un dettaglio prende vividezza un'intera esistenza, come nel caso delle splendide poesie dedicate alla madre ("A mia madre") e al padre ("A mio padre").
Sono versi traboccanti d'amore per la vita, ma anche di nostalgia. Prezioso sentimento che enfatizza la complessità dell'esistenza, la nostalgia è paragonata ad una "torre di Babele / che confonde / voci e suoni" e si manifesta anche attraverso la triste consapevolezza di un mondo che non esiste più, come, ad esempio, nella poesia "Il carillon". Con un linguaggio chiaro, che l'autrice stessa definisce "la mia poesia semplice", le parole arrivano immediate, senza bisogno di artificiosi abbellimenti, e come un'eco s'aggirano nella mente di chi legge.

Ordina subito il libro!
Clicca qui per ordinarlo su IBS 👇
https://www.ibs.it/ho-lasciato-tracce-ebook-tina-mozzati-giannini/e/9788859169154
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti