Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18386

-



Premio Internazionale Dostoevskij®

Terza Edizione Straordinaria per le Celebrazioni dei 200 Anni dalla Nascita.


SCADENZA
29 SETTEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista a Sergio Benedetto Sabetta che presenta ai lettori il libro "LONTANE VELE" - Aletti Editore

di Rassegna Stampa

✔Intervista a Sergio Benedetto Sabetta che presenta ai lettori il libro "LONTANE VELE" - Aletti Editore

Domanda - Partiamo proprio dal titolo, come mai “Lontane vele”? Quali sono gli argomenti ricorrenti, o per lei fondamentali, che tratta in questo volume?
Sergio Benedetto Sabetta - È uno scorrere della memoria ed un riflettere sugli eventi passati, come già il titolo fa intuire, eventi che si allontanano sempre più nel tempo e su cui accompagno il lettore a gettare uno sguardo.

Domanda - Quanto la realtà ha inciso nella scrittura?
Sergio Benedetto Sabetta - La realtà risulta essere fondamentale nel costruire questo percorso ma non assoluta, in quanto diventa spunto per ulteriori riflessioni che vengono così ad integrare l’andare, l’incedere lungo la strada della memoria.

Domanda - La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo con questo suo libro?
Sergio Benedetto Sabetta - La scrittura è elemento principale per la conservazione della memoria stessa, anche se non esclusivo, basti pensare alle varie espressioni artistiche o all’archeologia, ma quello che ho inteso custodire dall’oblio è innanzitutto un ciclo storico minore del ‘900 che si è andato esaurendo, fatti e contesti ormai scomparsi di cui rimane un lontano eco, divenuti per questo storia seppure minuta.

Domanda - A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito “Lontane vele”, se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore come li descriverebbe?
Sergio Benedetto Sabetta - La possibilità di recuperare la memoria dei singoli fatti ricollegandola in un unico divenire, uno srotolare nel tempo di un tappeto in parte malinconico ma anche vivace nel pulsare dei sentimenti e delle emozioni.

Domanda - Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?
Sergio Benedetto Sabetta - Autori che ho letto nella mia formazione, a parte quelli scolastici ossia in particolare Manzoni, Dante, Petrarca e la Scuola Siciliana, direttamente ho letto di Cervantes l’edizione integrale del Don Chisciotte, alcuni brani dell’Ariosto, i racconti di Kafka, ed Erasmo da Rotterdam e di Umberto Saba il Canzoniere. Oltre a questi devo citare Emilio Lussu, Mario Rigoni Stern e la memorialistica di Bedeschi.

Domanda - Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura?
Sergio Benedetto Sabetta - Certamente le arti figurative e scultoree, in particolare le prime con i Macchiaioli dell’ 800 e i labronici del 900, oltre agli impressionisti francesi e gli Espressionisti, oltre naturalmente ai grandi cicli pittorici italiani dal 300 al 600 ma anche l’architettura rinascimentale barocca. Architetti quali Michelangelo, Palladio, Bernini, Borromini, Vanvitelli mi hanno sempre affascinato nella loro capacità di creare una autentica sintesi tra classicità e modernità.

Domanda - Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?
Sergio Benedetto Sabetta - Oltre che agli aspetti storici vi sono i generi scientifici e sociologici collegati trasversalmente da alcuni aspetti più propriamente filosofici.

Domanda - Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?
Sergio Benedetto Sabetta - Sebbene riconosco l’utilità e la necessità di mercato del libro digitale in un’epoca di forte digitalizzazione, resto affezionato al tradizionale cartaceo su cui mi sono formato.

Domanda - Per terminare, qual è stato il suo rapporto con la scrittura, durante la composizione del libro.
Sergio Benedetto Sabetta - È stato un recuperare la scrittura quale memoria personale, testimonianza, essendomi concentrato sugli aspetti più scientifici della scrittura quali gli articoli.

Domanda - Un motivo per cui lei comprerebbe "Lontane vele”, se non lo avesse scritto.
Sergio Benedetto Sabetta - Un tuffo nella memoria del 900 e negli stati d’animo che il passaggio tra i due millenni ha comportato.

Domanda - Ha in progetto altre opere da scrivere nel prossimo futuro? In caso affermativo, può darcene una anticipazione?
Sergio Benedetto Sabetta - Sono in formazione altri progetti, il primo completato sulla bellezza quale elevazione dell’animo nei suoi vari aspetti nel corso dei secoli, un altro in corso di formazione nel rapporto spirituale tra natura ed essere umano, oltre alle nuove forme digitali.

👇 Acquista subito il libro!
Il libro è acquistabile, previa ordinazione, presso qualsiasi libreria.
Clicca qui per acquistarlo su IBS:
https://www.ibs.it/lontane-vele-libro-sergio-benedetto-sabetta/e/9788859174288?lgw_code=1122-B9788859174288&gclid=Cj0KCQiAsqOMBhDFARIsAFBTN3f48YuozG-50V2woSucmlm30XHn9yVhHEwzXIy-vwYbTBm3lCOSL8EaAq2GEALw_wcB
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci Nuova Notizia

Nessuna notizia inserita

Notizie Presenti
Non sono presenti notizie riguardanti questa opera.