Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17955

-




VI CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA INEDITA

“IL TIBURTINO”

SCADENZA PROROGATA AL
7 MARZO 2022

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista a Filomena Compagno, che presenta ai lettori il libro “Luci di Poesia” ( Aletti Editore )

di Rassegna Stampa

✔Intervista a Filomena Compagno, che presenta ai lettori il libro “Luci di Poesia” (Aletti Editore)

Domanda - Partiamo proprio dal titolo, come mai “Luci di Poesia”. Quali sono gli argomenti ricorrenti, o per lei fondamentali, che tratta in questo volume?
📎Filomena Compagno - “Luci di Poesia” perché la Poesia è fonte perenne di Luce con la sua funzione lirica e catartica. Si può anche tacere al momento di una tragedia perché si è quasi paralizzati davanti al dramma e alla morte, ma in un secondo momento con la Poesia si riesce ad esprimere anche il dolore con una delicatezza di toni che solo essa può raggiungere. I temi ricorrenti di questo volume sono innanzitutto l’Amore con le sue sfumature; Parigi, una città dalle mille sfaccettature liriche, oserei dire magiche; le emozioni che ci regalano la natura e le città; le tragedie umane con un orizzonte di speranza.

Domanda - Quanto la realtà ha inciso nella scrittura?
📎Filomena Compagno - Sono convinta che ogni Poeta trovi ispirazione nella realtà, ed è ciò che accade anche a me; ma con la Poesia si riesce a trasporre la realtà in una dimensione irreale e universale, così da renderla fruibile a chiunque e da farla diventare senza tempo e senza uno spazio preciso.

Domanda - La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo con questo suo libro?
📎Filomena Compagno - Con questo mio libro ho voluto salvare e custodire dall’oblio l’Amore perché rappresenta l’essenza di ogni essere umano; Parigi perché è una città senza tempo con una peculiarità romantica che si associa perfettamente al sentimento dell’Amore; la natura perché è anch’essa essenziale per la vita; il mio quartiere che sopravvive solo grazie a poche testimonianze; alcuni episodi tragici che non vanno dimenticati col passare del tempo e… le stelle con il loro fulgore e la loro bellezza.

Domanda - A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito “Luci di poesia”, se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore come li descriverebbe?
📎Filomena Compagno - Li descriverei con la forza dei sogni e di chi non si arrende nemmeno davanti alle tragedie, inevitabili nella quotidianità.

Domanda - Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?
📎Filomena Compagno - Le mie fonti di ispirazione sono molteplici: dai grandi Scrittori del passato come Giacomo Leopardi e Alessandro Manzoni, a quelli più moderni come Salvatore Quasimodo, Giuseppe Ungaretti e Libero De Libero. Dei Poeti ermetici ho sempre ammirato la capacità di sintetizzare in pochi versi un intero universo. Poi ci sono il grande Baudelaire e lo scrittore della Beat Generation, Jack Kerouac.

Domanda - Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura?
📎Filomena Compagno - La Musica e alcuni artisti musicali hanno sicuramente influenzato la mia scrittura perché una canzone può essere a pieno titolo una “poesia in musica”. Anche la Pittura m’ispira profondamente. Tra gli Artisti che amo di più cito Van Gogh e Chagall.

Domanda - Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?
📎Filomena Compagno - Prediligo un po’ tutti i generi letterari, tranne i thriller e i libri superficiali.

Domanda - Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?
📎Filomena Compagno - Per la lettura e per la biblioteca preferisco il libro tradizionale, ma per l’impatto ambientale di sicuro l’ebook è più ecologico.

Domanda - Per terminare, qual è stato il suo rapporto con la scrittura, durante la composizione del libro.
📎Filomena Compagno - Il mio libro contiene poesie composte nell’arco dell’ultimo decennio. Ci sono stati giorni in cui ho sentito impellente l’ispirazione per scrivere una nuova poesia, così l’ho composta di getto e poi l’ho ritoccata in un secondo momento. Ma ci sono state anche occasioni, come in un “Laboratorio di poesia” che ho seguito qualche anno fa, in cui i miei componimenti poetici li ho scritti su commisione e ne sono derivate poesie molto belle. Comunque sia, l’ispirazione può nascere quando meno te l’aspetti.

Domanda - Un motivo per cui lei comprerebbe “Luci di Poesia” se non lo avesse scritto.
📎Filomena Compagno - Comprerei “Luci di Poesia” perché è un libro scritto col cuore, che sa di verità e nel quale ci si può rispecchiare con i propri sogni e i propri drammi.

Domanda - Ha in progetto altre opere da scrivere nel prossimo futuro? In caso affermativo, può darcene una anticipazione?
📎Filomena Compagno - Sì, sto lavorando ad un romanzo storico sul mio quartiere, le Capanne di Terracina, per lasciare ai posteri la testimonianza di una realtà della quale rimane solo qualche traccia importante. Sto anche curando la versione riassuntiva e plurilingue del mio saggio “A Scuola di Rifiuti Zero” perché le tematiche ambientali sono prioritarie oggi più che mai.

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti