Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18384

-



Premio Internazionale Dostoevskij®

Terza Edizione Straordinaria per le Celebrazioni dei 200 Anni dalla Nascita.


SCADENZA
29 SETTEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista ad Anna Maria Martelli, che presenta ai lettori il libro "Pensieri dell'anima" ( Aletti Editore )

di Rassegna Stampa

Intervista ad Anna Maria Martelli, che presenta ai lettori il libro "Pensieri dell'anima" (Aletti Editore)

Partiamo proprio dal titolo, come mai “PENSIERI DELL'ANIMA”? Quali sono gli argomenti ricorrenti, o per lei fondamentali, che tratta in questo volume?
Anna Maria Martelli - Il titolo che ho scelto “PENSIERI DELL’ANIMA“ nasce dal mio vissuto. Sono pensieri estemporanei nati da un travaglio, che porta in sé, attraverso le emozioni, le gioie e i dolori del vivere. Per dare sostegno e forza alla mia anima inquieta ho cercato ispirazione in tutto ciò che comunicava bellezza, arte ed identità. Ho rivissuto dentro di me momenti esistenziali che hanno lasciato un segno nella mia esperienza. Il riemergere dei sentimenti e la sintonia con gli ambienti vissuti e la natura hanno consentito di esprimermi con immediatezza, cambiando dentro di me la visione stessa della vita, spingendomi ad approfondire le conoscenze e le scelte poetiche.

Quanto la realtà ha inciso nella scrittura?
Anna Maria Martelli - La realtà è stata determinante. Un evento, doloroso e inaspettato, ha segnato la mia vita. La ricerca di una comunicazione in forma poetica è stata una catarsi che ha fatto riaffiorare alla mia coscienza pensieri, emozioni e parole. Trasformare tutto questo in linguaggio poetico è diventato l’essenza della mia scrittura.

La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo con questo suo libro?
Anna Maria Martelli - Quando ho deciso di scrivere i miei pensieri e il mio pensare non volevo fare un’opera letteraria, ma sublimare la narrazione della mia esistenza attraverso i pensieri e le sensazioni che suscitavano i miei ricordi. Da questo mio sentire ho voluto sottolineare la bellezza della vita pur nella precarietà dell’esistenza.

A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito “PENSIERI DELL'ANIMA”, se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore come li descriverebbe?
Anna Maria Martelli - L’episodio di fondo che riassume tutto e che ricordo con particolare emozione, è stata la pubblicazione del libro, in cui la prefazione di Alessandro Quasimodo ha colto, in profondità e con armonia, tutto ciò che ho voluto esprimere con le mie poesie. Ne ha colto musicalità e ritmo che sentivo ma non razionalizzavo. Altro aspetto è la risonanza che ha avuto la mia raccolta di poesie tra amici e conoscenti. Sento che il riconoscimento degli altri sia stato un valore aggiunto che mi ha dato più sicurezza ed energia per continuare.

Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?
Anna Maria Martelli - Le fonti di ispirazione fondamentali nella mia formazione culturale e sentimentale non sono riferibili ad un’antologia predefinita perché, intellettualmente curiosa, provo emozioni per ogni genere letterario ed artistico. Mi emoziono difronte al Cantico Delle Creature come alle poesie di Leopardi, Foscolo, E. Dickinson, A. Merini, senza tralasciare la semplicità di Ada Negri, per tuffarmi nella grandezza di Ungaretti, Quasimodo, Luzzi, Montale, A. Gatto; questo solo per fare alcuni nomi dei tanti della mia biblioteca. Tra i poeti stranieri Baudelaire, Valery, Herman Hesse, Garcia Lorca, senza tralasciare Sepulveda e i tanti narratori e poeti che mi hanno ispirato anche nel mio lavoro da insegnante.

Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura?
Anna Maria Martelli - La mia formazione è stata molto vicina alle grandi opere pittoriche, visitando mostre e musei con raccolta di testi e opere d’arte. La bellezza e l’armonia che emanano dalle opere d’arte da Giotto a Caravaggio, da Leonardo a Michelangelo, da Monet a Degas, da Van Gogh fino alla vulcanica genialità di Picasso. Tutto può diventare ispirazione per il sentimento poetico. Anche la musica classica e moderna, nonché le canzoni più significative, sono diventate per me fonte d’ispirazione ed emozione.

Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?
Anna Maria Martelli - Oltre alle fonti citate, aggiungo volentieri saggi e fonti giornalistiche che hanno saputo guardare i cambiamenti del mondo e le dinamiche complesse che oggi stiamo vivendo.

Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?
Anna Maria Martelli - Lavoro come volontaria in una biblioteca e non posso che preferire il cartaceo. Dico sì anche alla tecnologia digitale, ma ritengo necessario capire come utilizzarla in modo ragionato e intelligente. Per esempio il formato e-book consente di avere una biblioteca a disposizione in ogni momento, il digitale dà la possibilità di leggere e apprendere secondo le situazioni e le esigenze.

Per terminare, qual è stato il suo rapporto con la scrittura, durante la composizione del libro.
Anna Maria Martelli - Non sempre ho avvertito e avverto la necessità interiore di scrivere. Quando ho l’ispirazione mi è congeniale scrivere di getto, anche se alla prima stesura segue sempre una revisione con ricerca linguistica allargata, nella convinzione che è importante porsi il problema delle parole che vanno a chi legge. Avendo partecipato a tanti concorsi e avuto riconoscimenti da più case editrici, ho scelto l’Editore Aletti. Con la collana “Poeti in Transito” mi ha consentito di valutare l’esperienza poetica con una prospettiva diversa.

Un motivo per cui lei comprerebbe “PENSIERI DELL'ANIMA, se non lo avesse scritto.
Anna Maria Martelli - Essendo empatica, già il titolo “Pensieri Dell’anima” attirerebbe la mia sensibilità. Guarderei le note biografiche e soprattutto porrei attenzione alla prefazione, nel caso, affidata al poeta e attore Alessandro Quasimodo, sempre importante per comprendere l’impianto poetico.

Ha in progetto altre opere da scrivere nel prossimo futuro? In caso affermativo, può darcene una anticipazione?
Anna Maria Martelli - Ho un numero di poesie da poter pubblicare, ma da riguardare ponendo attenzione alle grammatiche del linguaggio poetico.

> Ordina il libro
Il libro è acquistabile, previa ordinazione, presso qualsiasi libreria
Collana "Poeti in Transito"
pp.76 €12.00
ISBN 978-88-591-7425-7
Il libro è disponibile anche in versione e-book
Clicca qui per acquistarlo su IBS:
https://www.ibs.it/pensieri-dell-anima.../e/9788859174257


Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci Nuova Notizia

Nessuna notizia inserita

Notizie Presenti
Non sono presenti notizie riguardanti questa opera.