Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18216

-



Premio Internazionale Dostoevskij®

Terza Edizione Straordinaria per le Celebrazioni dei 200 Anni dalla Nascita.


SCADENZA
29 SETTEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista a Costantino Casilli, che presenta ai lettori il libro “Sulle tracce dell’Oltre” ( Aletti Editore )

di Rassegna Stampa

📌Intervista a Costantino Casilli, che presenta ai lettori il libro “Sulle tracce dell’Oltre” (Aletti Editore)

Domanda - Partiamo proprio dal titolo, come mai “Sulle tracce dell’Oltre”? Quali sono gli argomenti ricorrenti, o per lei fondamentali, che tratta in questo volume?
Costantino Casilli - L'#Oltre l'ho sempre cercato, fin da quando avevo appena sei anni... E poi, come un segugio, ne ho seguito le tracce fino ad oggi, che di anni ne ho quasi 83. Perciò, oltre ad alcuni stupefacenti ricordi d'infanzia, il principale argomento di questo libro - al 70% - è il mio Cammino spirituale, che comprende alcune esperienze mistiche ed anche il karma e la Reincarnazione, dato che pratico lo #Yoga da oltre 45 anni... E poi, per il restante 30%, il libro è costituito da alcuni miei "attacchi contro": contro situazioni, comportamenti, "andazzi" che ritengo nocivi sia per l'Uomo che per l'intera società. Ma sono sempre condotti, questi attacchi, dal fondo e nel centro della mia umiltà, e sempre con il sincero intento di contribuire appena un poco, appena di una virgola, non dico all'estinzione, ma almeno al rinsecchimento di certi andazzi...

Domanda - Quanto la realtà ha inciso nella scrittura?
Costantino Casilli - Al 100%. Ho scritto soltanto quel che ho vissuto e che vivo.

Domanda - La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo con questo suo libro?
Costantino Casilli - Valore testimoniale... Sì, questo libro è appunto una #testimonianza: del come sia possibile trasferirsi dal Buio alla Luce, dalla sofferenza-confusione, instabilità, addirittura perdita di sé, alla Gioia, perenne stabilità, indefettibile consapevolezza di sé e del proprio vivere. Questa testimonianza desidero darla perché ho un preciso #IDEALE: essere utile, anche poco ed anche soltanto a qualcuno... Avere un certo successo come #Autore, mi interessa, sì, non posso certo negarlo, ma soltanto al 20%. Quel che invece mi interessa all'80%, è rendere servizio. Ecco un'efficace citazione dal Mahatma #Gandhi: "Una vita di Sacrificio è il pinnacolo dell'Arte, ed è fonte di vera Gioia."

Domanda - A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito “Sulle tracce dell’Oltre”, se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore come li descriverebbe?
Costantino Casilli - - Episodi da ricordare ce ne sono tanti… Ma non voglio dilungarmi. Ne ricorderò soltanto tre. Il primo: la notte - preziosa e benedetta - della mia Conversione: da testone d'agnostico a fervente cristiano, ma NON cattolico. Né aderente ad alcun'altra Chiesa. Cristiano e basta. Il secondo: ricordi di mie vite precedenti. Il terzo: il Miracolo della mia stupefacente e più che rocambolesca fuga da Sana'a, Capitale dello Yemen del Nord. Fuga riuscita soltanto per l'Aiuto del Nostro Signore Gesù Cristo. Tra l'altro, ho dovuto nuotare per 6 ore e 20 minuti (a controllo d'orologio!) nel Mar Rosso...

Domanda - Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?
Costantino Casilli - Di Autori che amo e che mi hanno ispirato, ce ne sono parecchi... Ma ne citerò soltanto sei: Dante Alighieri, Giacomo Leopardi, Albert Camus, Thomas Mann, Samuel Beckett e, primo fra i moderni, Franz Kafka.

Domanda - Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura?
Costantino Casilli - Pittura: Raffaello, Caravaggio, Van Gogh, e Gauguin.
Scultura: Michelangelo, in particolare "La Pietà" ed il "Mosé".
Musica: Bach, Beethoven, Wagner e Chopin.

Domanda - Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?
Costantino Casilli - Saggistica (soprattutto Yoga e scritti spirituali), Poesia, Teatro, Autobiografie e Narrativa, esattamente in quest'ordine.

Domanda - Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?
Costantino Casilli - Cartaceo.

Domanda - Per terminare, qual è stato il suo rapporto con la scrittura, durante la composizione del libro.
Costantino Casilli - Bella domanda... Un rapporto molto impegnativo, ricco di concentrazione, pensiero, fantasia, nessi e collegamenti... E poi una revisione scrupolosa, addirittura pignolesca... In sintesi: lo scrivere non mi riesce affatto fluido ed immediato, proprio no.

Domanda - Un motivo per cui lei comprerebbe “Sulle tracce dell’Oltre”, se non lo avesse scritto.
Costantino Casilli - Lo comprerei perché, leggendo quest'intervista, lo riterrei senz'altro interessante... E forse, addirittura, lo comprerei soltanto per il titolo: l'Oltre va sempre cercato, con curiosità, amore e scrupoloso impegno.

Domanda - Ha in progetto altre opere da scrivere nel prossimo futuro? In caso affermativo, può darcene una anticipazione?
Costantino Casilli - Sì: i miei prossimi due libri - sempre editi dalla "Aletti Editore" - saranno "Una stupefacente fuga da Sana'a, Capitale dello Yemen del Nord" e "Poesie, ma anche prosa".

#CostantinoCasilli #lettori # libro #SulletraccedellOltre #AlettiEditore #consapevolezza
#Camminospirituale #consapevolezzadisé

> Ordina il libro
Il #libro è acquistabile, previa ordinazione, presso qualsiasi libreria
Collana "Gli Emersi - #Narrativa"
pp.492 €18.00
ISBN978-88-591-7678-7
Il libro è disponibile anche in versione e-book

Clicca qui per acquistarlo su IBS:
https://www.ibs.it/sulle-tracce-dell-oltre-libro-costantino-casilli/e/9788859176787?inventoryId=390198375
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti