Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18259

-



Premio Internazionale Dostoevskij®

Terza Edizione Straordinaria per le Celebrazioni dei 200 Anni dalla Nascita.


SCADENZA
29 SETTEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista a Lucia Doz, che presenta ai lettori il libro di poesie “Spezie d’amore” ( Aletti Editore )

di Rassegna Stampa

📌 Intervista a Lucia Doz, che presenta ai lettori il libro di poesie “Spezie d’amore” (Aletti Editore)

D. Partiamo proprio dal titolo, come mai “Spezie d’amore”? Quali sono gli argomenti ricorrenti o per lei fondamentali, che tratta in questo volume?
R. “Spezie d’amore “ è un titolo che già parla da sé.
Le spezie insaporiscono il cibo, così i nostri sensi ci permettono di esprimere il sapore dell’#amore. E come in cucina ci vuole fantasia e sapienza nel dosare, miscelare e inventare nuove combinazioni, così le #emozioni hanno bisogno di linguaggi diversi per trovare strade espressive sempre nuove.

D. Quanto la realtà ha inciso nella #scrittura?
R. In parte, ma molto è frutto di un dialogo con il mio cuore.

D. La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo con questo suo libro?
R. Queste poesie testimoniano la vitalità del cuore, la sua capacità di leggere le diverse età della vita, di sorprendersi, di osare. L’oblio non ha alcun potere perché la forza del cuore si rigenera continuamente e rivitalizza tutto il nostro essere.

D. A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito “Spezie d’amore”, se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore, come li descriverebbe?
R. Ci sono poesie che amo di più e forse sono le più brevi, poche parole scolpite dalla vita

D. Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri #autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?
R. A volte rifletto su come e quando è nata la poesia in me. Si è rivelata tardi, probabilmente si è nutrita della musica e del canto che mi hanno sempre accompagnato, come se si fosse creato un canale non alternativo bensì complementare alla mia sensibilità.
D’altronde la #poesia è il canto della parola.
Sento vicine le poetesse Emily Dickinson e Alda Merini, entrambe fortemente connesse con il proprio mondo emotivo, l’una per comprenderlo, l’altra per viverlo fino in fondo.

D. Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura?
R. Sicuramente la musica, perché il ritmo ti nasce dentro, il respiro si espande sul verso con naturalezza, il suono conduce la parola e tutto diventa armonioso.

D. Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?
R. Mi piacciono le biografie, soprattutto di personaggi femminili e i romanzi storici. Nonostante le mie #poesiedamore, non amo il genere “rosa”.

D. Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?
R. Preferisco il libro cartaceo. Ho bisogno di tenerlo fra le mani, in qualche modo “possederlo”, poterlo spiegazzare, sottolineare, metterlo in borsa, averlo con me.

D. Per terminare, quale è stato il suo rapporto con la scrittura, durante la composizione del libro?
R. Ho scritto le poesie in vari momenti e situazioni, nel libro ho cercato di dare un senso temporale.

D. Un motivo per cui Lei comprerebbe “Spezie d’amore”, se non lo
avesse scritto.
R. Mi farei incuriosire dal titolo. Poi, si sa, le poesie richiedono un approccio diverso da un qualsiasi altro libro.
Devi essere disposto all’ascolto, magari il cuore ha qualcosa da suggerirti…

> Ordina il libro “Spezie d’amore” di Lucia Doz
Il libro è acquistabile, previa ordinazione, presso qualsiasi libreria
Collana "I Diamanti - Poesia"
pp.68 €12.00
ISBN 978-88-591-7595-7
Clicca qui per acquistarlo su IBS:
https://www.ibs.it/spezie-d-amore-libro-lucia-doz/e/9788859175957

#LuciaDoz #Speziedamore #lettori #libro #poesie #AlettiEditore #love #paroledamore

Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti