Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 19558

-



VII PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE AL FEMMINILE

MARIA CUMANI QUASIMODO

SCADENZA
28 APRILE 2023

 

 



 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

“Il collegio dei segreti” di Patrizia Ferrante. Narrativa e mistero per scoprire i lati oscuri dell'essere umano.

di Rassegna Stampa

“Il collegio dei segreti” di Patrizia Ferrante.
Narrativa e mistero per scoprire i lati oscuri dell'essere umano


Il mistero si infittisce nella collana I “Diamanti della Narrativa” dell’Aletti editore con il romanzo “Il collegio dei segreti”, scritto dall’autrice Patrizia Ferrante, insegnante con la grande passione per la scrittura che vive in Veneto, nella zona rurale di Rovigo, la “Città delle Rose”.

In uno dei più prestigiosi collegi londinesi accadono fenomeni inspiegabili, che coinvolgono l’intero istituto. Convinta di risolvere il problema, la direttrice licenzia l’insegnante che pensa sia causa di tali fatti, ma una paura sempre maggiore si diffonde tra le educande. Intanto, la speranza di trovare una soluzione logica e umana al caso minaccia di naufragare.
In ogni pagina la trama avvincente incuriosisce il #lettore così come il susseguirsi dei personaggi che ne catturano l’attenzione. Tra gli altri, la direttrice del collegio, gli insegnanti di lettere, matematica e tedesco; lo psichiatra, le studentesse, il tenente. «

Amo avventurarmi tra narrativa e mistero - racconta la #scrittrice - perché mi permette di dar sfogo a quella fantasia che mi porta a scoprire certi lati oscuri dell'essere umano. Quando inizio un libro ho già un’idea che però prende forma pagina dopo pagina, portandomi piano piano alla meta. E’ un viaggio tra mente e sentimento in cui cerco di trovare il giusto equilibrio per dare alle parole il valore che meritano».

Nella scrittura fantasia e realtà si fondono insieme, ma ciò che domina è, infatti, il sentimento. «Nella #scrittura - racconta l’autrice - ho sempre messo l'anima. Un libro è felice della gioia di chi lo legge. È un dono attraverso il quale il mondo entra in noi. Ogni parola diventa un dito misterioso che sfiora una fibra del nostro cervello, come la corda di un’arpa, destando una nota della nostra anima sonora. Naturalmente non si cambia la storia con un romanzo, però un buon libro arricchisce la visione del mondo». E c’è un’anima anche nelle parole che la Ferrante sceglie di #scrivere. «Il mio, se così posso definirlo, è uno stile d'altri tempi. Ogni #scrittore ha il proprio vocabolario e ha la propria atmosfera verbale e musicale. Io amo le parole antiche, quelle coniate in una fucina ormai dimenticata, dove i vocaboli più umili tornano a risplendere. Amo dipingere la natura nella sua commovente bellezza aprendo il cassetto del cuore. I sentimenti che provo sono il risultato di una succulenza verbale che riscaldano e sommuovono l’anima. Solo così riesco a scrivere». L’autrice sente di avere un dovere verso la sua anima e di volerlo trasmettere anche al lettore. «Credo di dover usare la penna per trasportare la vita sopra un registro più alto. La parola ha un grande peso e chi scrive ha una grande responsabilità nei confronti del lettore. Ecco perché in ogni mio romanzo c’è un raggio di sole che illumina anche una goccia di rugiada nascosta in un esile filo d’erba».

Federica Grisolia

#ilcollegiodeisegreti #PatriziaFerrante #Narrativa #libro #romanzo #alettieditore #libriadaleggere #book #bookgram #umanità #reading #leggere #leggeresempre


Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti