Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 19558

-



VII PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE AL FEMMINILE

MARIA CUMANI QUASIMODO

SCADENZA
28 APRILE 2023

 

 



 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
EBook Aletti Editore
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

IN EBOOK A SOLI EURO 3,99! ĢIo rivivo dal buioģ di Salvatore Seguenzia. Un salto nella Sicilia degli anni 50.

di EBook Aletti Editore

IN EBOOK A SOLI EURO 3,99!
https://www.ibs.it/io-rivivo-dal-buio-ebook-salvatore-seguenzia/e/9788859171874

✔Un salto nella #Sicilia degli anni 50.
Nel romanzo storico «Io rivivo dal buio» di Salvatore Seguenzia, che offre uno spaccato realistico e coinvolgente.


Con la nuova opera «Io rivivo dal buio», editata dalla Aletti di Guidonia, ritorna in libreria Salvatore Seguenzia, dopo il fortunato libro d'esordio "Megar… imando Hyblaea". Il delizioso omaggio all'antica colonia greca situata nei pressi d'Augusta, "Maegar Hyblaea" appunto, alla riscoperta delle proprie origini per farne dono ai giovani e a coloro che verranno conoscere la storia del territorio, ha già messo in evidenza l'attaccamento di Seguenzia alle proprie radici, che ora prosegue con la nuova opera ambientata in un fantomatico paesino nella Sicilia degli anni 50.

La trama si sviluppa attorno alle vicende di Minicheddu, giudicato dai più come un tipo bizzarro, per i suoi modi di fare, spesso deriso, e che si palesa come uomo senza scrupoli. E, peripezie della vita, diventerà collaboratore del boss del luogo ed anche del comandante della caserma della guardia di finanza.

Ne emerge un racconto corale calato nelle atmosfere del passato, redatto con una scrittura immediata, con qualche incursione nel dialetto che ne accentua il carattere realistico e vivace. È la vita contadina dei borghi di un tempo, spesso con le difficoltà di portare il pane a casa. Anche per questo è forte l'attrazione del protagonista per il soldo facile, nella realtà contingente, che viene che viene fotografata con minuzia. Era già consolidato il mondo sommerso governato dal boss, la cui protezione è sostenuta dai "dazi" da pagare. La comunicazione era affidata ai pizzini, le riunioni clandestine stabilivano le precise azioni da svolgere in gruppo. Completano il quadro ricco di spunti, i segreti celati dalla silenziosa complicità del paese che, al termine, cambiano radicalmente e fanno emergere la verità nascosta e tanto ricercata.

Suggestiva è l'immagine di copertina, con un uomo di spalle, in penombra, che cammina da solo lungo una strada di ciottoli deserta, appena illuminata dai lampioni.

Ne esce fuori un ritratto veritiero di una terra, tanto difficile e tanto amata, che permette anche agli altri, nati in altri territori, di coglierne lo spirito.

Salvatore Seguenzia, megarese di nascita, classe 1969, si conferma uno scrittore maturo e di grande spessore. Sposato e padre di due figli, ha conseguito due lauree, in Economia e Commercio ed in Scienze della Pubblica Amministrazione. Da circa trent’anni, è Ispettore della Guardia di Finanza ed attualmente è in servizio presso la locale Compagnia. E da alcuni anni è diventato appassionato del dialetto ma soprattutto della storia e tradizioni della sua città, che trasporta nelle sue opere cariche di scorci pittoreschi e di rilevanza storica.

Su come debba essere una storia, ha una sua idea ben chiara, che guida le sue narrazioni. «Oggi, quello che deve colpire il lettore sono le “fantasie” che vanno oltre ogni immaginazione e che possono ricollegarsi ad eventi della vita giornaliera di ognuno di noi» dichiara l'autore nel retro di copertina come una sorta di personale manifesto letterario della sua scrittura. «Come l’oroscopo dove - continua - per ogni segno zodiacale, giornalmente si ha un quadro generico di riferimento ma non specificatamente riferito ad un soggetto».

#salvatoreseguenzia #iorivivodalbuio #storia #anni50 #sicily #romanzostorico #romanzo #libro #libri #book #ebook #bookgram #storia #storiasiciliana


Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti
Non sono presenti notizie riguardanti questa opera.