Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 19557

-



VII PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE AL FEMMINILE

MARIA CUMANI QUASIMODO

SCADENZA
28 APRILE 2023

 

 



 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista ad Angelo Carrubba, che presenta ai lettori il libro “Volano in alto le mie emozioni”.

di Rassegna Stampa

👉 Intervista ad Angelo Carrubba, che presenta ai lettori il libro “Volano in alto le mie emozioni”.

✔️L'Autore si è classificato al secondo posto nella seconda gara poetica "Estemporanea di Poesia" ad Augusta, durante la quindicesima edizione del festival (vedi foto, insieme all'Assessore Carrabino, alla giornalista Caterina Aletti e alla madrina del festivla Mariapaola Tedesco.

📎 L' I N T E R V I S T A
Domanda - Partiamo proprio dal titolo, come mai “Volano in alto le mie emozioni”? Quali sono gli argomenti ricorrenti, o per lei fondamentali, che tratta in questo volume?
Risposta - Sono sempre stato dell’avviso che un poeta, per riuscire ad emozionare gli altri, debba prima emozionare se stesso; per questo motivo ho deciso di intitolare la mia opera “Volano in alto le mie emozioni”, intesa come esperienza sensoriale vissuta prima della divulgazione del messaggio di vita che intendo trasmettere al #lettore attraverso la lettura delle mie #poesie.
Tra gli argomenti trattati in questo libro, ritengo fondamentali: l'amore, l'amicizia, la natura, l'immigrazione, la violenza sulle donne, la droga, l'epidemia e la guerra.

Domanda - Quanto la realtà ha inciso nella scrittura?
Risposta - Ritengo che la realtà abbia inciso molto nella scrittura dei miei testi, essendomi ispirato, in molti casi, a fatti realmente accaduti.

Domanda - La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo con questo suo libro?
Risposta - In alcune mie opere, ho voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo alcuni avvenimenti che hanno segnato la storia, sia nel recente passato che in epoche remote, legati a guerre, terremoti, invasioni e pestilenze.

Domanda - A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito “Volano in alto le mie emozioni”, se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore come li descriverebbe?
Risposta - Tra tutti gli episodi, ricorderò per sempre le #emozioni profonde provate durante la stesura dei versi “Tu sei collina di dolore e silenzio…” e “Son stille d’amore ormai senza voce…”, tratti dalla mia lirica “Calanchi d’argilla”.
Versi con i quali cerco di coinvolgere il lettore fornendo, da un lato l’immagine di uno dei luoghi a me più cari, la collina sulla cui sommità è ubicato il cimitero di Licata e che sovrasta la spiaggia di Marianello, frequentata durante le estati dell’infanzia, e dall’altro la dedica agli affetti che riposano in quel luogo.

Domanda - Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?
Risposta - Gli autori ai quali sono maggiormente legato e le cui opere sono state fondamentali nella mia formazione culturale e sentimentale sono: Giacomo Leopardi, Giuseppe Ungaretti, Giosuè Carducci e Salvatore Quasimodo.

Domanda - Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura?
Risposta - Tra tutte le discipline artistiche, la pittura ha da sempre influenzato la mia scrittura.

Domanda - Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?
Risposta - La narrativa, il romanzo storico, l’avventura e l’azione, l’autobiografia ed il genere fantasy.

Domanda - Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?
Risposta - Preferisco di gran lunga il libro tradizionale cartaceo, sia per la sua praticità sia per una questione affettiva ed anagrafica, legata al mio passato di soggetto “nativo non digitale”.

Domanda - Per terminare, qual è stato il suo rapporto con la #scrittura, durante la composizione del libro.
Risposta - Ottimo, avendo da sempre amato la scrittura in tutte le sue forme.

Domanda - Un motivo per cui lei comprerebbe “Volano in alto le mie emozioni”, se non lo avesse scritto.
Risposta - Per la varietà e l’importanza dei temi trattati nel libro, molti dei quali sempre attuali, evidenziata nella prefazione a cura dell’Illustre Maestro Alessandro Quasimodo.

Domanda - Ha in progetto altre opere da scrivere nel prossimo futuro? In caso affermativo, può darcene una anticipazione?
Risposta - Sì, sto scrivendo un altro libro di poesie che intendo pubblicare nel prossimo futuro.

📙 “Volano in alto le mie emozioni”: il libro è acquistabile, previa ordinazione, presso qualsiasi libreria.
Il libro su Amazon: https://www.amazon.it/Volano-alto-emozioni-Angelo-Carrubba/dp/8859189497


Seguici su Facebook
www.facebook.com/alettieditore

e su Twitter
www.twitter.com/alettieditore

Visita il nostro Canale Youtube
www.youtube.com/alettieditorechannel
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti