Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 19557

-



VII PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE AL FEMMINILE

MARIA CUMANI QUASIMODO

SCADENZA
28 APRILE 2023

 

 



 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista a Francesco Macrì per “I Versi dipingono Sculture” – “The Verses paint Sculptures” . In duplice lingua: Italiano e Inglese.

di Rassegna Stampa

👉 Intervista a Francesco Macrì per “I Versi dipingono Sculture” – “The Verses paint Sculptures” . In duplice lingua: Italiano e Inglese.

▶️ In eBook a soli Euro 7,99!
☑️ Clicca qui per acquistarlo su IBS:
https://www.ibs.it/versi-dipingono-sculture-the-verses-ebook-macri-francesco-quasimodo-alessandro/e/9788859187738

📙 I N T E R V I S T A
Domanda - Partiamo proprio dal titolo, come mai “I Versi dipingono Sculture”? Quali sono gli argomenti ricorrenti, o per lei fondamentali, che tratta in questo volume?
Risposta - Questo Libro rappresenta un Viaggio alla scoperta dei Sentimenti più sinceri, espressi dal palpito del proprio Cuore, in cui il Lettore attraverso la Poesia può riscoprire l’Amore per l’Arte e la Cultura, la Storia e la grande Musica, vivendo con la stessa Passione la Gioia della loro Condivisione. Come scrive il Maestro Alessandro Quasimodo nella sua mirabile Prefazione, i Versi creano immagini vive e solide che, rivelando l’essenza di Sogni ben definiti, scolpiscono Pitture dipingendone Sculture, allo stesso modo dei grandi Artisti che disegnano l’immagine prima di scolpirla o scolpiscono i propri dipinti con il meraviglioso studio di luci, ombre e prospettive infinite, realizzando Capolavori eterni.

Domanda -Quanto la realtà ha inciso nella scrittura?
Risposta - Le Poesie trasmettono gli stati d’animo dell’Autore al proprio Lettore, permettendogli di condividerne la Sensibilità e la Profondità nell’affrontare i temi più coinvolgenti della Realtà che ci circonda, regalando allo stesso le medesime Emozioni per vivere insieme il Sorriso e il pianto, il dolore e la Speranza, in una raccolta di immagini tra l’Amore e la solitudine, l’angoscia per la guerra e l’unica giusta per cui combattere contro il cambiamento climatico, ma anche i rapporti familiari tra Genitori e Figli, fino alla preghiera per una maggiore considerazione della Donna, che rivaluti la Bellezza spirituale dell’Universo femminile.

Domanda - La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo con questo suo libro?
Risposta - I Valori che ritengo fondamentali, quelli più intimi e veri che, al bando la retorica, potrebbero salvare tutti noi dal baratro dell’autodistruzione, quali l’Amore sincero, contro ogni sopraffazione o violenza, compresa quella sulle Donne, la riscoperta della Solidarietà e una maggiore umanità verso i nostri simili, per non rischiare di negare il Futuro ai nostri Figli, imparando da Madre Natura a essere Amici.

Domanda - A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito “I Versi dipingono Sculture”, se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore come li descriverebbe?
Risposta - Mi vengono in mente le acquasantiere tristi, sole e dimenticate cui faccio riferimento nella mia Poesia “Acqua Benedetta”, che vorrebbero tornare a purificare dai propri peccati ogni singolo Cuore, oppure l’inatteso incontro con un giovane, mendicante solo Conforto e Solidarietà descritto nella Poesia “Due Parole”, senza dimenticare l’espressione del Santo Padre Papa Francesco che con tutto il Cuore ci implora di non smettere mai di Sognare e prega affinché Dio ci regali il Coraggio delle Donne, spegnendo l’odio che arma gli eserciti, perché ritengo che ognuno di noi sia una Stella, con in Cielo miliardi di Sorelle.

Domanda - Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?
Risposta - Forse farà un po' sorridere, ma di solito alle prime luci dell’alba il mio Cuore detta le sue nuove rime alla Mente che subito le annota, per Fortuna ed esse sgorgano, influenzate da tutto ciò che avviene intorno, a volte nascono spontanee come le lacrime di Commozione guardando un Capolavoro del Cinema, oppure emozionandomi mentre ascolto il testo di una canzone, anche in lingua straniera, o ricordando un Caro Affetto perduto, infine cercando di interpretare i Sentimenti racchiusi in un testo poetico o senza sindrome di Stendhal, non abbassando lo sguardo di fronte a un’Opera d’Arte.

Domanda - Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura?
Risposta - Sì certamente, per esempio la Pittura e la Scultura, come risulta evidente nella Poesia “Arte”, in cui immagino di vivere l’esperienza totalizzante del Fascino geniale di Leonardo, penetrando poi nei capolavori del grande Raffaello, per perdermi infine nell’immensità della creazione della Cappella Sistina del Maestro Michelangelo o facendomi influenzare dalla straordinaria Musica Classica del ‘700 e ‘800 nelle Poesie dedicate alla “Bohème” di Giacomo Puccini, mentre mi lascio cullare per guarire il mio Cuore, scrivendo le liriche dedicate al più grande di tutti, Wolfgang Amadeus Mozart.

Domanda - Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?
Risposta - Mi appassionano anche i Romanzi storici e quelli di Fantasy e di Avventura, oltre alla Fantascienza.

Domanda - Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?
Risposta - Non ho alcuna specifica preferenza, oltre al tradizionale Libro cartaceo penso sia nella stessa misura coinvolgente anche il formato e-Book come in questo caso oppure l’Audiolibro, che riescono comunque ad appassionare il Lettore, rapito non dalla forma ma dal loro contenuto.

Domanda - Per terminare, qual è stato il suo rapporto con la scrittura, durante la composizione del libro? Risposta - Davvero appassionante, in alcuni momenti oserei dire addirittura totalizzante, nella misura in cui lo studio, l’attenzione nell’analisi di ogni singolo Verso, la cura dei particolari nelle eventuali modifiche fino a considerarne definitiva la stesura, mi hanno impegnato a fondo la Mente e il Cuore.

Domanda - Un motivo per cui lei comprerebbe “I Versi dipingono Sculture”, se non lo avesse scritto.
Risposta - Acquisterei quest’Opera per le Emozioni che riesce a regalare a ogni Lettore, scaldando il suo Cuore e liberando la sua Mente attraverso un meraviglioso Viaggio in una vera e propria Sinfonia di immagini, con mille sfumature di colori da ammirare su uno sfondo ogni volta diverso. Il tutto arricchito dalla straordinaria Prefazione del Maestro Alessandro Quasimodo e dalla Cura con cui la traduttrice Erica Gentili del SSML Istituto di Alti Studi Linguistici Carlo Bo è riuscita a ricreare le mie rime in lingua Inglese, con il rapimento dell’Anima coinvolta in un inatteso Stupore.

Domanda - Ha in progetto altre opere da scrivere nel prossimo futuro?
Risposta - In caso affermativo, può darcene una anticipazione? Sì, oltre ai numerosi Concorsi cui ho partecipato e per i quali la Aletti Editore sta procedendo con la pubblicazione delle relative Antologie, tra cui la XV Edizione del Concorso Internazionale di Poesia “Il Federiciano” dedicato a Federico II di Svevia nel quale mi sono classificato tra i Poeti Finalisti, oppure la XXIV Edizione del Premio Internazionale di Poesia Inedita “Habere Artem”, in cui sono stato inserito tra gli Autori che possono contendersi la vittoria, è previsto per i primi mesi del prossimo anno un altro Progetto editoriale che prevede la pubblicazione a cura della stessa Casa Editrice di un Audiolibro e relativo e-Book, che conterranno altre mie Poesie, lette, con mio grandissimo Onore, dal Maestro Alessandro Quasimodo.

#ebook #francescomacrì #poetry #poeta #iversidipingonosculture #alettieditore #libro #book #poeta
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti