Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 19631

-



VII PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE AL FEMMINILE

MARIA CUMANI QUASIMODO

SCADENZA
28 APRILE 2023

 

 



 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Intervista a Valentina Volante, che presenta ai lettori il nuovo libro: “PIÙ BELLA POESIA Il meglio del mio sogno continua…”

di Rassegna Stampa

"Più bella poesia. Il meglio del mio sogno continua..." di Valentina Volante. Leggi l'intervista.

Domanda - Partiamo proprio dal titolo, come mai “PIÙ BELLA POESIA Il meglio del mio sogno continua…”? Quali sono gli argomenti ricorrenti, o per lei fondamentali, che tratta in questo volume?
Risposta - Questo titolo, “Più bella poesia, Il meglio del mio sogno continua…” è nato in un giorno di vacanza, mentre mi trovavo ad Alba Adriatica, contemplando alle prime ore del mattino l’alba sul mare e per sfatare il mito che i sogni muoiono all’alba.
Gli argomenti da me trattati sono ripresi dalla vita quotidiana, da luoghi da me visitati o eventi che hanno attirato la mia attenzione.
La mia è una lirica descrittiva, sobria e scorrevole adatta ai lettori di tutte le età.

Domanda - Quanto la realtà ha inciso nella scrittura?
Risposta - La realtà ha inciso molto nella mia scrittura, mi sono, infatti, ispirata ad alluvioni per la poesia “Martoriata Emilia Romagna” e “Cambiamenti Climatici”.
Nella mia opera, però, svolge un ruolo centrale anche la religione, con l’invocazione alla Vergine dello Splendore di Giulianova (TE) ed altri luoghi di culto significativi per me nella mia vita.
Vi ho voluto dedicare queste liriche in vista del prossimo Giubileo 2025.
Anche gli affetti famigliari con l’amore verso le persone e gli animali contraddistinguono le mie opere.
Importante è pure la lirica “Sicurezza sul lavoro”, dedicata a tutte le vittime sul lavoro.
Una menzione particolare è dedicata alle donne, mie concittadine, vittime di femminicidio, nella poesia “Scalinata degli Angeli” e “8 Marzo”, per ricordare il ruolo delle donne, il loro coraggio e la loro dignità nella nostra società, perché, come diceva il grande pensatore Seneca: “Anche se il timore avrà sempre più argomenti, tu scegli la speranza” (Seneca).
Infine, non ho dimenticato i luoghi centrali della poesia “La mia terra”, “Nostalgicamente Cori”, luogo di nascita, e posti in cui sono solita andare: “Cisterna di Latina” “Ponza” “Alba Adriatica”,
“Un giorno a Civita di Bagnoregio”, “Terracina”,”Latina”, “Pontinia”.

Domanda - La scrittura come valore testimoniale, cosa ha voluto salvare e custodire dall’oblio del tempo con questo suo libro?
Risposta - Ho voluto elogiare e preservare nel ricordo il nostro bel patrimonio artistico e culturale (anche della mia città e non solo!).
Altro obiettivo è rimanere legati alle proprie radici (famiglia, amici/amiche, etc…), la terra dove sono nata, e l’amore per la religione in cui credo.
Ritroviamo la scoperta delle emozioni, nelle poesie, in “Un nuovo giorno”, “Sogni ed emozioni da vivere”, “Amicizia” e “Come volare nel cielo”, che concludono la mia raccolta poetica, lasciando sognare lo stesso lettore, nella contemplazione delle mie rime.
È una raccolta variegata di stili, lasciando intatto l’uso della lingua italiana, per le future nuove generazioni.

Domanda - A conclusione di questa esperienza formativa che ha partorito “PIÙ BELLA POESIA Il meglio del mio sogno continua…, se dovesse isolare degli episodi che ricorda con particolare favore come li descriverebbe?
Risposta - Hanno risvegliato la mia curiosità i luoghi da me visitati, i cambiamenti climatici a cui ho dedicato due mie liriche, la sicurezza sui luoghi di lavoro, poiché in famiglia abbiamo avuto un doloroso incidente con la perdita di un mio caro zio.
Ho voluto dedicare una mia lirica all’Arena di Verona, favoloso luogo di cultura e arte nel mondo, nel centesimo anniversario, per elogiare il suo alto patrimonio artistico e culturale.
Anche i femminicidi che si sono susseguiti nella mia città, hanno contribuito alla stesura di due mie nuove liriche.
Infine, vi sono liriche dedicate ai sogni e alle emozioni, a cui bisogna sempre credere affinché si possano realizzare.
Domanda - Quali sono le sue fonti di ispirazione: altri autori che ritiene fondamentali nella sua formazione culturale e sentimentale?
Risposta - Nei cassetti della memoria, traggo sempre ispirazione dal Dolce Stil Novo di Dante Alighieri, dal Romanticismo e dal Verismo.

Domanda - Ci sono altre discipline artistiche, o artisti, che hanno in qualche modo influenzato la sua scrittura?
Risposta - L’amore per l’arte con disegni tratti da paesaggi, eseguiti da me, e fotografie sui luoghi descritti nelle mie liriche.

Domanda - Oltre a quello trattato nel suo libro, quali altri generi letterari predilige?
Risposta - Mi incuriosisce leggere libri di autori contemporanei.

Domanda - Preferisce il libro tradizionale cartaceo o quello digitale?
Risposta - Cartaceo perché si percepisce l’emozione che vuole trasmettere lo spirito, e l’intento dell’autore; mentre il digitale lo ritengo, a mio modesto parere, più freddo, anche se più fruibile e destinato a un pubblico di giovani.

Domanda - Per terminare, qual è stato il suo rapporto con la scrittura, durante la composizione del libro.
Risposta - Ho avuto ispirazione soprattutto durante le prime ore del mattino, prima di recarmi al lavoro, e si sa che una frase tira l’altra e si giunge al componimento di ogni singola opera.
Non c’è un momento particolare ma può avvenire l’ispirazione in giorni conseguitivi a cui susseguono giorni aridi…

Domanda - Un motivo per cui lei comprerebbe “PIÙ BELLA POESIA Il meglio del mio sogno continua…”, se non lo avesse scritto.
Risposta - Perché è una raccolta molto scorrevole, delicata e sobria che tratta vari argomenti che toccano i principali valori della vita: la famiglia, l’amicizia, la religione, la bellezza per l’arte, il rispetto della natura.

Domanda - Ha in progetto altre opere da scrivere nel prossimo futuro? In caso affermativo, può darcene una anticipazione?
Risposta - Sì, non mi fermo, come dice il mio prossimo libro “La magia della poesia continua…”, ma per questo ci vuole del tempo per riflettere e elaborare le mie nuove liriche.


Il libro è acquistabile, previa ordinazione, presso qualsiasi libreria. Clicca qui per acquistarlo su Amazon: https://www.amazon.it/bella-poesia-meglio-sogno-continua/dp/8859191297
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti