Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17820

-




XXII CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA

“HABERE ARTEM”

SCADENZA
29 OTTOBRE 2021


 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Terzo posto per Maria Grazia Boccolini, autrice delle sillogi poetiche “Il nido del nibbio” e “Gabbiani” ( entrambe editate da Aletti ) - Al concorso letterario “Parole e Poesia” di Formigine Modena

di Rassegna Stampa

Maria Grazia Boccolini, autrice delle sillogi poetiche “Il nido del nibbio” e “Gabbiani” (entrambe editate da Aletti)
si è classificata al terzo posto (su 1287 partecipanti)
al concorso letterario “Parole e Poesia” di Formigine Modena.


Note dell’autrice:

Maria Grazia Boccolini è nata il 2 luglio del 1959 a Senigallia. Il mare e con la natura che la mettono in contatto costante con le proprie emozioni. Come il mare di inverno è spesso tormentata dalle proprie sensazioni, mutevoli come la luna, le stagioni, l’acqua e le onde. L’estate, i colori, il sole, gli uccelli fluviali e lacustri, la elevano in una spiritualità intensa e meditativa e illustrano il carattere mutevole, spirituale e istintivo. Il fluttuare dei giorni e delle stagioni, è l’evento principale della vita agreste e marina. Rendono l’individuo più vero nella propria essenza profonda, in contrasto con l’attuale progresso frenetico, frettoloso, che allontana l’uomo e la donna dal proprio io, creando divergenze grandi con lo spirito, l’anima e il fisico. Tutto ciò non è un bene per l’essere che contratta con la realtà un falso progresso regressivo per sé stessi.
Lavora come bibliotecaria presso una scuola media della sua cittadina.
Il suo percorso di studi è umanistico; maestra, assistente sociale. Ha lavorato come insegnante; segue con passione la fotografia ambientalistica; opera nella comunità locale associazionistica per la tutela del patrimonio territoriale locale.
Scrive storie, racconti, poesie e favole per bambini e per grandi.
Ha pubblicato con successo fotografiche marine.

Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici su twitter
http://www.twitter.com/alettieditore
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti